Calcolo Risparmio Energetico Sostituzione Caldaia

[fa icon="calendar"] 11 novembre 2016 - 18:15 / da Alberto Zardini

Alberto Zardini

 calcolo-risparmio-caldaia.jpg

Sei ben consapevole che il tuo impianto di riscaldamento consuma troppo e vorresti sostituirlo con uno nuovo e più efficiente, però non sai quanto effettivamente potresti risparmiare e come calcare questo risparmio.

Questo articolo fa proprio al caso tuo! Ti proponiamo un esempio reale di riqualificazione con i prodotti Viessmann, dove una famiglia di tre persone, residente in una villetta di 130 mq, ha deciso di sostituire a Settembre la vecchia caldaia. Vediamo com'è andata, conti alla mano.

Elevati consumi di combustibile, bollette salate e la possibilità di gestite l'impianto di riscaldamento anche da smartphone, per il molto tempo passato fuori casa, hanno spinto una famiglia di Verona a decidere di percorrere la strada della riqualificazione energetica.

Accanto a queste esigenze, c'era l'interesse di valutare anche l'opportunità di installare dei pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria, sfruttando il tetto libero dell'abitazione.

 

Calcolo Risparmio Energetico Sostituzione Caldaia: Esempio 

I dati di partenza

L'impianto esistete aveva queste caratteristiche:

  • Abitazione di 130 mq
  •  Consumo di gas 1.700 €/anno
  •  Caldaia a camera aperta 26 kW
  • Riscaldamento con radiatori
  • Acqua calda sanitaria per 3 persone

 

L’intervento proposto

Dopo il sopralluogo e la consulenza di un Installatore qualificato e specializzato, è stato proposto un intervento di sostituzione della vecchia caldaia con una a condensazione Vitodens 200-W in abbinamento ad un pacchetto solare con pannello Vitosol 200-FM e bollitore da 300 lt.

Questi due prodotti offrono caratteristiche e vantaggi considerevoli:

 

 

Il risparmio e le agevolazioni

viessmann sostituzione caldaia .png

Da un'analisi tra vecchio impianto e impianto proposto (grazie al Check Energetico) la famiglia ha potuto osservare come avrebbe potuto ottenere un risparmio annuo di 593 €, da aggiungere alla considerevole riduzione delle emissioni.

 -35 Consumi.png

Realizzando la sostituzione avrebbe poi potuto godere degli incentivi fiscali previsti (Ecobonus 65% in 10 anni sul totale oppure 1.600€ con il Conto Termico subito solo per il solare termico) e sfruttare la dilazione del pagamento proposta dall'Installatore Partner Viessmann.

detrazione bollino.png

 

Questo in cosa si è tradotto?

Sfruttando tutte queste possibilità, la famiglia sta sostenendo per il nuovo impianto una rata a meno di 50 € al mese.

Questo farà sì che riuscirà ad ammortizzare la spesa sostenuta in soli 5 anni e che dopo il 5° anno inzierà a guadagnare grazie al risparmio energetico ottenuto (senza dimenticare la detrazione fiscale per altri 5 anni).


Per scoprire come accedere alle detrazioni, scarica la guida gratuita disponibile in formato pdf per computer, smartphone o tablet.
 

Scarica Guida Detrazioni

Categorie: Risparmio Energetico, Case History

Alberto Zardini

Scritto da Alberto Zardini

Esperto in caldaie e cogeneratori. Ha sempre lavorato nel settore della climatizzazione, prima come tecnico, oggi come formatore dei professionisti termoidraulici presso l'Accademia Viessmann. Si occupa di trasmettere a tutti coloro che lavorano nel settore le competenze adatte ad installare e proporre gli impianti più adatti ad ogni persona e ogni edificio.

Trova il tecnico più vicino
Trova il tecnico più vicino
Sei un installatore? Scopri il mondo viessmann

Iscriviti al nostro blog