Cambio Caldaia? Scopri i Vantaggi delle Caldaie a Biomassa

[fa icon="calendar"] 26 febbraio 2016 - 11:00 / da Marcello Caceffo

Marcello Caceffo

cambio caldaia scopri i vantaggi delle caldaie a biomassa

La tua vecchia caldaia ha appena concluso con fatica il suo ultimo inverno?
I sintomi dei vecchi generatori sono: troppo rumore, elevati consumi energetici e lunghe attese per l'acqua calda sanitaria. L'inefficienza energetica può costare caro, in bolletta, quindi è tempo di un cambio caldaia! Ma quale scegliere? Conosci tutti i vantaggi delle caldaie a biomassa?

Sempre più famiglie scelgono questa tipologia di riscaldamento, perchè il risparmio in termini di consumo energetico è veramente notevole e le emissioni inquinanti sono molto inferiori rispetto ad una caldaia a gasolio. Inoltre, può essere utilizzata per riscaldare non solo abitazioni, ma anche condomini e strutture per attività commerciali e industriali.

Il passaggio da caldaia a GPL o gasolio a Caldaia a Biomassa presenta numerosi vantaggi, non solo economici! 

Ecco una breve lista dei principali.

 

Combustibile Facile da Reperire e quindi a Basso Costo

I combustibili legnosi come il pellet sono facilmente reperibili presso la maggior parte dei rivenditori di combustibili per il riscaldamento. Inoltre, se abiti in una zona dove risorse come legna e cippato sono facilmente reperibili, la convenienza è ancora più evidente e sostenibile rispetto all’uso di gas metano.

 

Riscaldamento a Impatto Neutro

Il legno come combustibile (legna in ciocchi, tronchetti di legno, segatura, cippato e pellet) ha un bilancio neutro riguardo alla CO2.

Questo significa che l'anidride carbonica emessa per la produzione di energia è la medesima che le piante hanno assorbito per svilupparsi e la stessa che si sarebbe prodotta dalla fermentazione e decomposizione naturale della pianta. Il riscaldamento con biomasse ha quindi un impatto nullo sull’effetto serra. Questo è vero se la legna proviene da un luogo vicino a dove verrà poi utilizzata (Km 0).

 

Utilizzo di Risorse Rinnovabili

A differenza dei combustibili di origine fossile, i combustibili a biomassa legnosa sono considerati risorsa rinnovabile e in Italia la superficie forestale è raddoppiata in soli 50 anni.

Ogni anno il bosco italiano produce un incremento legnoso di circa 32 milioni di m3, ma solo il 24 % viene prelevato, contro una media europea del 56%. 

Questo non significa disboscare riserve naturali. La biomassa utilizzata per il riscaldamento, proveniente per maggior parte da residui di coltivazioni agricole, deforestazione controllata e scarti di lavorazione industriale del legno e della carta.


Sistema Integrato senza Smantellare Casa

Le caldaie a biomassa possono sostituire un tutto e per tutto la vecchia caldaia a gas o gasolio, senza dover rivoluzionare l’impianto termoidraulico esistente e possono essere abbinate ad un bollitore per la produzione di acqua calda.

Attenzione: per le caldaia a biomassa deve essere previsto uno spazio dedicato allo stoccaggio del combustibile che varia a seconda della tipologia di biomassa.

Il mio consiglio è quello di affidarti ad un'azienda capace di fornirti tutti i componenti che andranno ad integrarsi al sistema di riscaldamento, per garantire una buona interazione tra tutti i dispositivi.

Viessmann in questo senso, produce e assembla tutti i componenti meccanici ed elettronici dei propri prodotti, per garantire la massima efficienza e praticità.

 

Risparmio Effettivo Dimostrato sui Consumi

L'utilizzo di biomassa legnosa non conviene solo all'ambiente ma anche alle nostre tasche.
Lo dimostrano le Equivalenze Energetiche e Volumetriche tra biomassa e combustibile:

 

1 m3 metano produce 10 kWh
1 lt di gasolio produce 10 kWh
1,5 lt di GPL produce 10 kWh

Considerando che:
1 lt gasolio = 2 Kg di pellet 
1 lt gasolio = 3 Kg di cippato
1 lt GPL = 1,5 Kg di pellet
1 lt GPL = 2 Kg di cippato

Il costo del combustibile è ancora molto vantaggioso!
Ad esempio: un sacco da 15 kg di pellet costa circa 4,50 Euro quindi 0,30 centesimi al kg.
Questo significa che per produrre l'energia di un litro di gasolio la spesa sostenuta sarà di circa 0,60 centesimi.

 

Risparmi sui Costi d'Installazione

Sono previste detrazioni fiscali fino al 65% e incentivi, per la sostituzione della tua vecchia caldaia, validi fino a fine anno.

  • Ecobonus: Detrazione fiscale 65% per l’efficienza energetica
    Puoi recuperare il 65% delle spese sostenute per interventi di riqualificazione energetica su edifici già esistenti, come la sostituzione della vecchia caldaia con una caldaia a biomassa e l'istallazione di un sistema di riscaldamento ad alta efficienza (Classe A).

  • Detrazione fiscale 50% per le ristrutturazioni edilizie
    Puoi accedere a questa detrazione sostituendo la vecchia caldaia o lo scaldabagno con una nuova caldaia a biomassa, in alternativa alla detrazione del 65% sugli interventi di riqualificazione energetica, con un tetto massimo di spesa detraibile di 96.000 euro per unità immobiliare. 

  • Conto termico
    Si tratta di un incentivo per l’acquisto di stufe, termocamini e caldaie a biomassa, in sostituzione ad impianti di riscaldamento già esistenti . Questo contributo in denaro viene erogato direttamente dal GSE al richiedente in due anni (per stufe, termocamini, o caldaie fino a 35 kW) o in cinque anni (per caldaie sopra i 35 kW). Per poter accedere al Conto termico, la nuova caldaia a biomassa dovrà rispondere a particolari requisiti. Per maggiori informazioni consulta il sito del GSE.


Un'ultima precisazione da fare è che esistono varie dimensioni e tipologie di Caldaia a Biomassa, a seconda delle proprie esigenze e del combustibile a biomassa legnosa che si decide di adottare.
Ci sono diversi fattori da valutare per trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Approfondisci l'argomento su questo blog post: Come Scegliere la Migliore Caldaia a Biomassa?

Ora che conosci i principali vantaggi, ti consiglio di scaricare la nostra guida gratuita in cui abbiamo raccolto tutte le informazioni più utili sulle caldaie a biomassa. Troverai un intero capitolo di approfondimento proprio su questo argomento per aiutarti a rendere efficiente il riscaldamento della tua casa.

Scarica ora la guida in formato pdf per leggerla comodamente da pc, smartphone e tablet, clicca qui sotto.

GUIDA Come risparmiare in casa riscaldamento efficiente

Categorie: Caldaie a Biomassa

Marcello Caceffo

Scritto da Marcello Caceffo

Esperto in caldaie a Biomassa. Da anni forma e aggiorna operatori e professionisti del settore termoidraulico, sia interni che esterni all'azienda, sui principi di funzionamento e le tecnologie degli impianti termici a biomassa legnosa, sulle caldaie a gas e a gasolio e sui pannelli solari.

Trova il tecnico più vicino
Trova il tecnico più vicino
Sei un installatore? Scopri il mondo viessmann

Iscriviti al nostro blog