Rottamazione Caldaia? Scopri tutte le agevolazioni del 2016!

[fa icon="calendar"] 21 luglio 2016 - 20:30 / da Mauro Braga

Mauro Braga

template-rottamazione-caldaia_viess-1.jpg
Devi acquistare una caldaia nuova ed efficiente o rottamare quella vecchia? Ti consigliamo di farlo entro il 31 dicembre  e ora ti spieghiamo tutti i motivi per cui dovresti farlo entro tale data.

Entro Dicembre, con l’approvazione della legge di stabilità 2016, tesa alla riqualificazione energetica, è possibile beneficiare delle agevolazioni fiscali per l’acquisto di caldaie ad alta efficienza e risparmio energetico.

Con la rottamazione della tua vecchia caldaia e l’acquisto di una nuova a condensazione, hai la possibilità di ottenere vantaggi significativi:

  • Risparmiare fino al 30% sulla bolletta
  • Usufruire delle detrazioni fiscali 65% o 50% (Ecobonus 2016)
  • Beneficiare dell’estensione della garanzia da 2 a 5 anni
  • Dilazione del pagamento (leggi QUI)


Rottamazione Caldaia con Detrazione 50% o Detrazione 65%

Le detrazioni fiscali 50% riguardano gli interventi di ristrutturazione edilizia, mentre quelle del 65% si ottengono effettuando interventi atti a garantire il risparmio energetico, come in questo caso la rottamazione della caldaia e l’acquisto di una nuova a condensazione. Questi incentivi consistono nel recupero (in 10 rate annuali, tramite detrazione dall'imponibile Irpef) rispettivamente del 50% o 65% del totale delle spese sostenute per l’acquisto della nuova caldaia.

Coloro che possono richiedere questi incentivi sono tutti i contribuenti, i professionisti, le persone fisiche (i condomini, gli inquilini e coloro che hanno l’immobile in comodato), le imprese e le società che sostengono spese per interventi di riqualificazione.

È indispensabile disporre di alcuni documenti per accedere a tali agevolazioni:

  • Asseverazione, che attesta il corretto svolgimento dei lavori.
  • Attestato di prestazione energetica (APE), relativo ai dati sull’efficienza energetica dell’edificio.
  • Scheda informativa, che contenga le generalità del soggetto che ha sostenuto le spese, le informazioni dell’edificio in cui sono stati effettuati i lavori, il tipo di intervento realizzato e il risparmio energetico che ne deriva.

Per beneficiare delle detrazioni fiscali è opportuno effettuare anche una serie di operazioni. Innanzitutto, è necessario trasmettere all’Enea la documentazione richiesta (entro 90 giorni dalla fine dei lavori) e farlo in forma telematica tramite il suo portale. Per quanto concerne il pagamento, deve essere effettuato tramite bonifico bancario o postale. Si consiglia di conservare tutta la documentazione relativa ai lavori realizzati.


Chi Rottama la caldaia può estendere la Garanzia da 2 a 5 anni gratis!

Chi acquista una nuova caldaia a condensazione Vitodens serie 200 o 300, può beneficiare dell’estensione di garanzia gratuita che Viessmann offre ai suoi clienti. Per le caldaie acquistate entro il 31 dicembre 2016 si ha la possibilità di estendere la garanzia della caldaia, da 2 a 5 anni. Scopri subito l’offerta, clicca qui.

 

Le detrazioni sono state prorogate per tutto il 2017, leggi anche questo articolo!


Per sapere tutto sulle detrazioni e scoprire come risparmiare in modo strategico, scarica la nostra guida gratuita sulle detrazioni, disponibile in formato PDF per pc, Smartphone e Tablet. Non perdere l’occasione di risparmiare, il prossimo anno la percentuale di rimborso sarà ridotta.

Scarica Guida Detrazioni

Categorie: Normative e Detrazioni, Caldaie a Condensazione, Garanzia Caldaia

Mauro Braga

Scritto da Mauro Braga

Esperto in efficienza energetica, funzionamento di caldaie, cogeneratori, normative e incentivi statali. Dopo essersi diplomato come perito tecnico industriale a Torino, ha dedicato tutta la sua carriera lavorativa nel settore del risparmio energetico operando presso aziende produttive e di gestione del calore, particolarmente attento all’evoluzione delle fonti rinnovabili e al rispetto per l’ambiente.

Trova il tecnico più vicino
Trova il tecnico più vicino
Sei un installatore? Scopri il mondo viessmann

Iscriviti al nostro blog