Impianti Riscaldamento a Pavimento da posare sull’esistente

[fa icon="calendar"] 10 marzo 2017 - 17:45 / da Mauro Braga

Mauro Braga

Impianti Riscaldamento a Pavimento da posare sull’esistente

Un caldo tepore in tutta la casa, il piacere di camminare scalzi o lasciare i bambini giocare per terra. Con gli innovativi impianti riscaldamento a pavimento tutto questo non è più un sogno. Oggi sul mercato sono presenti pannelli radianti dall’ingombro ridotto, meno di 2 centimetri, che possono essere posati direttamente sul pavimento esistente, senza onerosi interventi di smantellamento e ristrutturazione. 

Vantaggi del Riscaldamento a Pavimento 

Il pavimento radiante è il sistema di riscaldamento che più di tutti ti assicura un caldo uniforme. Rispetto ai radiatori o ai ventilconvettori, che riscaldano dall’altezza e dal punto della stanza in cui sono posizionati, i pannelli radianti diffondono calore per irraggiamento. Ciò significa che l’aria calda va dal basso verso l’alto, migliorando la percezione di comfort e assicurando una temperatura più costante in tutta la stanza. 

Non tutti sanno che il sistema radiante può essere anche reversibile, ovvero utilizzabile anche per il raffrescamento durante l'estate, abbassando la temperatura percepita e garantendo una casa fresca nei mesi più torridi. 

L’impianto di riscaldamento a pavimento è silenzioso, versatile e poco ingombrante.

Non emette rumore durante il funzionamento, si integra facilmente con i generatori a energia rinnovabile e può essere installato anche sul pavimento esistente, senza richiedere ingenti spese di ristrutturazione. Inoltre, ti assicura massima libertà nell’organizzazione degli spazi, perché i pannelli sono davvero sottili e il diametro dei tubi può variare in base alle esigenze. 

Esistono diverse tipologie di pannelli radianti:

  • A pavimento
  • A soffitto
  • A parete 

I più diffusi sono sicuramente quelli che vanno posati sul pavimento, sotto le piastrelle. C’è però ancora l'inesatta credenza che chi vuole utilizzare questo sistema di distribuzione del calore nella propria abitazione lo debba prevedere prima che l’edificio venga realizzato, oppure possa installarlo solo affrontando ingenti spese di ristrutturazione per smantellare il pavimento esistente. In realtà, è tutto molto più semplice.

Posa di Pannelli Radianti su Pavimento Esistente 

Impianti Riscaldamento a Pavimento da posare sull’esistente.png

Esistono in commercio delle soluzioni davvero innovative: dei pannelli con spessore di solo 17 mm che possono essere posati sopra la pavimentazione già presente in casa. Vediamo come funziona la loro installazione:

  1. Prima di tutto viene applicato un profilo termoisolante che delimita l’impianto ed evita che il massetto liquido possa penetrare sotto i pannelli;
  2. Successivamente, e senza alcun intervento di rimozione delle piastrelle esistenti, vengono posati i pannelli preformati nei quali verranno poi incastrate le serpentine per la circolazione dell’acqua calda. Questi pannelli possono essere ritagliati in base alle dimensioni della stanza, così da potersi adattare a qualsiasi ambiente;
  3. I tubi per il riscaldamento vengono quindi inseriti nelle apposite scanalature. Il materiale flessibile con cui sono realizzati permette di ottenere raggi di curvatura anche particolarmente stretti, adeguando così molto facilmente il loro posizionamento agli spazi a disposizione;
  4. Infine, l’impianto viene ricoperto da un massetto liquido sopra il quale, una volta solidificato, si potrà poi procedere con l’applicazione della nuova pavimentazione scelta. 

Viessmann offre tutti gli elementi per realizzare il tuo impianto di riscaldamento completo con un unico fornitore. La facile installazione e il minimo ingombro (solo 17 mm di altezza, compreso il massetto) lo rendono il prodotto ideale da posare sopra il pavimento esistente, senza necessità di grandi interventi di ristrutturazione. 

Questa è solo una delle possibili soluzioni. Nella proposta commerciale di Viessmann, infatti, sono presenti diversi tipi di pannelli, che si differenziano tra loro per spessore, interasse di posa tubi, carico massimo e resistenza termica. Per scegliere quello più adatto alla tua abitazione ti consigliamo di contattare il tecnico Viessmann che opera nella tua zona, per una consulenza personalizzata.

 

Riscaldamento a Pavimento + Caldaia a Condensazione = Massimo Rendimento 

I pannelli radianti si integrano perfettamente con tutti i sistemi a basse temperature d’esercizio.

La combinazione ideale si ha con la caldaia a condensazione a gas. Questo dispositivo sfrutta anche il calore contenuto nel vapore acqueo dei fumi di scarico per alzare la temperatura dell’acqua di riscaldamento. In questo modo c’è maggior utilizzo del calore e aumenta  l’efficienza e il rendimento termico del tuo impianto, con un notevole risparmio sui consumi energetici e, di conseguenza, anche sulle spese. 

Diversamente dai tradizionali radiatori, che richiedono temperature d’esercizio elevate che fanno lievitare la bolletta del gas, i pannelli radianti non hanno questa esigenza. Un impianto così strutturato lavora con temperature sui 30°C assicurando un calore percepito più confortevole.

Affidati a un unico fornitore, qualificato e preparato, per realizzare un sistema di riscaldamento davvero efficiente e performante. Viessmann produce e costruisce internamente tutti i componenti necessari per predisporre un impianto su misura: dai collettori in ottone, acciaio inox e tecnopolimero agli apparecchi per la produzione dell’acqua calda sanitaria, come pompe di calore e caldaie a condensazione, fino ai moduli di collegamento e ai termostati per la regolazione della temperatura nelle varie stanze.

 

L’installazione di un sistema a pannelli radianti su un edificio esistente rientra tra gli interventi di riqualificazione energetica e ristrutturazione edilizia per i quali sono previste importanti detrazioni fiscali. Scarica Gratis la guida aggiornata con le agevolazioni, per scoprire quanto puoi risparmiare con gli incentivi per il riscaldamento efficiente.

 Scarica Guida Detrazioni

 

Categorie: Riscaldamento a Pavimento

Mauro Braga

Scritto da Mauro Braga

Esperto in efficienza energetica, funzionamento di caldaie, cogeneratori, normative e incentivi statali. Dopo essersi diplomato come perito tecnico industriale a Torino, ha dedicato tutta la sua carriera lavorativa nel settore del risparmio energetico operando presso aziende produttive e di gestione del calore, particolarmente attento all’evoluzione delle fonti rinnovabili e al rispetto per l’ambiente.

Trova il tecnico più vicino
Trova il tecnico più vicino
Sei un installatore? Scopri il mondo viessmann

Iscriviti al nostro blog