Riscaldamento a Pavimento Senza Smantellare Casa

[fa icon="calendar"] 09 aprile 2016 - 10:30 / da Mauro Braga

Mauro Braga

riscaldamento-pavimento-senza-smantellare-casa.png
Riscaldamento ecosostenibile, risparmio energetico, silenziosità e calore uniforme in tutta la casa sono alcuni dei vantaggi che convincono sempre più italiani a scegliere un sistema radiante a pavimento per riscaldare casa. Sapevi che esistono soluzioni smart e non invasive per installare un sistema di riscaldamento a pavimento anche in ambienti già esistenti?


Viessmann propone una soluzione all'insegna della semplicità di installazione e utilizzo, ideale per casi di ristrutturazione e riqualificazione energetica.
Se vuoi scoprire di più sul funzionamento di un sistema di riscaldamento a pavimento leggi anche questo blog post: Riscaldamento a pavimento: Pro e Contro.

 

Vediamo insieme i principali vantaggi di un impianto Vitoset per il riscaldamento a pavimento di casa:

  • Minimo ingombro

L'impianto a pavimento Vitoset prevede un ingombro minimo in altezza di 17mm complessivi e può essere posato direttamente sul vecchio pavimento, senza rischiare di superare l'altezza minima dei locali interni (2,70 m, riducibili a 2,40 m per corridoi, disimpegni, i bagni, i gabinetti e ripostigli).

  • Semplicità di installazione

La posa dell'impianto Vitoset richiede poche e semplici operazioni, grazie ai singoli componenti concepiti per integrarsi perfettamente tra loro:

installazione-impianto-pavimento-vitoset.png

  1. Inizialmente viene applicato un profilo termoisolante per delimitare l'impianto ed evitare che il massetto liquido possa penetrare sotto i pannelli.

  2. A seguire si posano sopra al vecchio pavimento i pannelli preformati ad incastro dove verranno posizionate le serpentine per la circolazione dell'acqua calda. Questi pannelli possono essere ritagliati per adattarsi ad ogni stanza.

  3. Quindi vengono inseriti i tubi di riscaldamento nella sagomatura dei pannelli. Le tubazioni sono progettate per essere molto flessibili per raggi di curvatura stretti e adeguare con facilità il loro posizionamento.

  4. Infine, l'impianto viene ricoperto con uno particolare massetto liquido e successivamente piastrellato con la pavimentazione scelta.

  • Conforme alle normative vigenti

La struttura dell'impianto a pavimento Vitoset è conforme alle più recenti normative inerenti gli impianti di riscaldamento degli edifici.

  • Garanzia di un unico fornitore

Dispositivi capaci di comunicare tra loro sono indispensabili per la realizzazione di un sistema di riscaldamento efficiente e performante. Viessmann progetta, produce e costruisce tutti i componenti: dalla produzione di acqua calda tramite pompe di calore e caldaie a condensazione (ideali per questo sistema) ai diversi collettori in ottone, acciaio inox e tecnopolimero, fino alla regolazione della temperatura attraverso modulo di collegamento e termostati.

  • Reperibilità dei prodotti e tempi di consegna ridotti

Oltre ai tempi di posa e installazione, non vanno sottovalutati i tempi per recuperare tutti i componenti per realizzare un impianto completo. Viessmann è in grado di fornire tutti i dispositivi in tempi di consegna ristretti, grazie alla grande offerta e disponibilità dei prodotti per il riscaldamento in produzione, rendendo l'installazione ancora più semplice e facendo risparmiare tempo e denaro.

  • Risparmi sull'acquisto e sull'installazione

L'installazione di un impianto a pavimento in un edificio già esistente ti permette di accedere alle detrazioni fiscali del 65% per interventi di efficientamento energetico o alle detrazioni al 50% per ristrutturazioni edilizie. Queste due formule possono farti risparmiare più della metà delle spese d'acquisto e installazione dell'impianto.

Per aiutarti a fare chiarezza su questo punto abbiamo creato una guida gratuita, tutta dedicata alle Detrazioni fiscali per risparmiare sul tuo nuovo impianto. Scaricala ora!

Scarica Guida Detrazioni

Categorie: Riscaldamento a Pavimento

Mauro Braga

Scritto da Mauro Braga

Esperto in efficienza energetica, funzionamento di caldaie, cogeneratori, normative e incentivi statali. Dopo essersi diplomato come perito tecnico industriale a Torino, ha dedicato tutta la sua carriera lavorativa nel settore del risparmio energetico operando presso aziende produttive e di gestione del calore, particolarmente attento all’evoluzione delle fonti rinnovabili e al rispetto per l’ambiente.