funzionamento-caldaia-condensazione.png

Riscaldarsi con una caldaia a condensazione permette di ridurre significativamente sia consumi che di emissioni inquinanti dei fumi, rispetto a una caldaia tradizionale.

Le caldaie a condensazione sfruttano il calore latente presente nei fumi di scarico (invece di disperderlo nell'atmosfera) per riscaldare l'acqua utilizzata per l'impianto di riscaldamento.

vitodens 300 viessmann

 

In pratica:

  • Il bruciatore con la combustione genera calore che in parte rimane nei fumi di scarico
  • I fumi, raffreddandosi, raggiungono il “punto di rugiada” e generano vapore acqueo. Avviene quindi un passaggio dallo stato gassoso a liquido
  • L'energia termica ricavata da questo processo, chiamata “energia latente”, viene trasmessa dalla condensazione dei fumi allo scambiatore di calore, dov'è contenuta l'acqua per il riscaldamento. Con questo calore l'acqua alza la sua temperatura
  • Tramite il circolatore integrato nella caldaia l'acqua viene inviata al sistema di riscaldamento per cedere calore agli ambienti abitati

Qui trovi un approfondimento su come funzionano e quanto ti fanno risparmiare le caldaie a condensazione.

Il funzionamento di una caldaia a condensazione permette di risparmiare fino al 30% sui consumi, sfruttando al meglio l'efficienza della caldaia, con una notevole riduzione delle emissioni di anidride carbonica (CO2) e di ossidi di azoto (NOx).

Le caldaie a condensazione Viessmann hanno un rendimento termico pari al 108-109% grazie alla qualità elevata dei componenti brevettati che garantiscono efficienza, affidabilità e durata nel tempo. Inoltre, grazie all'App Vitotrol Plus, è possibile gestire e monitorare l'intero impianto di riscaldamento, a distanza e direttamente del proprio smartphone, basta una connessione internet.

Vuoi saperne di più? Scarica Gratis la guida in cui ti spieghiamo proprio tutto sulle caldaie a condensazione. All’interno troverai un capitolo intero dedicato alle caldaie a condensazione in cui ti mostriamo quanto puoi risparmiare. Non perdere questa occasione, clicca qui sotto per scaricare la guida.

New Call-to-action

Scritto da: Mauro Braga

Mauro Braga

Esperto in efficienza energetica, funzionamento di caldaie, cogeneratori, normative e incentivi statali. Dopo essersi diplomato come perito tecnico industriale a Torino, ha dedicato tutta la sua carriera lavorativa nel settore del risparmio energetico operando presso aziende produttive e di gestione del calore, particolarmente attento all’evoluzione delle fonti rinnovabili e al rispetto per l’ambiente.

Potrebbe interessarti anche

Temperatura acqua calda sanitaria: a quanto impostarla?

Temperatura acqua calda sanitaria: a quanto impostarla?

Leggi l'articolo
Pro e Contro del Riscaldamento con Pompa di Calore

Pro e Contro del Riscaldamento con Pompa di Calore

Leggi l'articolo
Come scegliere un climatizzatore in base ai metri quadri

Come scegliere un climatizzatore in base ai metri quadri

Leggi l'articolo

Sostituzione caldaia: le 6 verità nascoste, da chi?

Leggi l'articolo