16 maggio 2020  |  a cura di Alberto Villa  |  condividi con

Cambio caldaia ai tempi del Coronavirus: cosa fare?

16 maggio 2020
News, Caldaie a Condensazione

Devi cambiare caldaia o stai pensando di installare un nuovo climatizzatore? Anche ai tempi della pandemia di Covid-19, hai la possibilità di metterti in contatto con l'installatore professionista Viessmann più vicino a te, nel pieno rispetto della normativa e dei requisiti di sicurezza richiesti!

La pandemia da SARS-Cov-2, comunemente nota come Coronavirus, ha stravolto le nostre abitudini quotidiane, imponendo misure pensate per cercare di arginare la diffusione del virus. I decreti emanati dal Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) a partire dall’8 marzo fino a quello del 26 aprile 2020 stanno limitando la possibilità dei cittadini di spostarsi sul territorio nazionale, con l’obbligo di restare, per ora, all’interno della propria regione. Nel caso si debba uscire per uno delle motivazioni concesse, è fondamentale mantenere la distanza di sicurezza con le altre persone (un metro o più) e bisogna indossare le mascherine protettive. Allo stesso modo, anche all'interno della propria abitazione è necessario rispettare queste indicazioni, soprattutto quando si fa entrare in casa una persona estranea al nucleo familiare.

Proprio su quest'ultimo punto, emergono tante domande sul come dobbiamo comportarci nel caso si presenti un guasto dell'impianto di climatizzazione o si abbia l'intenzione di sostituire la vecchia caldaia. Possiamo chiamare un tecnico? La mia sicurezza e quella della mia famiglia saranno garantite?

Per tutelare la salute dei clienti finali e del proprio personale, Viessmann ha predisposto tutte le misure necessarie e in ottemperanza alla normativa, con l‘obiettivo di fornire assistenza ai clienti in difficoltà nelle condizioni di massima sicurezza.

Con il progetto "Riprendiamo in Sicurezza", gli installatori e i Centri di Assistenza Tecnica Viessmann sono in grado di riprendere le attività in totale sicurezza grazie all'acquisizione di strumenti e competenze necessarie e adeguate per ripartire con rinnovato slancio e rispettando le odierne regole in fatto di salute e tutela del privato cittadino:

  • mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro, se possibile due metri, da altri operatori e dal cliente (si richiede, quindi, la collaborazione del cliente). Se, per motivi operativi, questo non fosse possibile, è necessario proteggersi con gli opportuni DPI (dispositivi di protezione individuale), ossia guanti e mascherine chirurgiche oppure maschere filtranti;
  • sanificare l’ambiente in cui è necessario intervenire; igienizzare con opportuno prodotto tutto quello che deve essere toccato prima di eseguire l’intervento e, per correttezza, al termine dell’intervento;
  • indossare mascherine chirurgiche e guanti usa e getta; igienizzare le mani al termine dell’intervento utilizzando un opportuno prodotto;
  • eliminare tutto il materiale usa e getta al termine dell’intervento;
  • evitare stazionamenti in aree comuni all’interno dei condomini.

È ovviamente doveroso che i clienti che richiedono l’intervento di un tecnico avvisino nel caso siano sottoposti a quarantena volontaria o obbligatoria, o comunque nel caso sospettino di aver contratto il Coronavirus. In questo modo, il fornitore potrà prendere tutte le necessarie precauzioni. Il tecnico, da parte propria, deve comunicare immediatamente al datore di lavoro e al medico di base e porsi in quarantena precauzionale se è stato in contatto con persone risultate positive al Coronavirus. Allo stesso modo dovrà comunicare al datore di lavoro e al medico di base, e non dovrà recarsi sul posto di lavoro, se avverte sintomi influenzali e febbre superiore a 37,5° C.

E' importante garantire la sicurezza, ma lo è anche scegliere l'impianto adeguato da realizzare nelle propria abitazione, in base alle proprie esigenze e alle caratteristiche dell'immobile.

L'installatore Partner Viessmann ti dà prova delle sue competenza e della sua affidabilità aiutandoti a prendere la decisione corretta con il miglior rapporto costi/benefici e realizzando tutti i lavori a regola d'arte.

Opinioni Caldaia Condensazione

Lascia un commento

E' stato interessante?

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nuovi articoli