Installazione Caldaia a Condensazione: Cosa Sapere

[fa icon="calendar"] 08 marzo 2018 - 16:12 / da Alberto Zardini

Alberto Zardini

Installazione Caldaia a Condensazione: Cosa Sapere

Hai una caldaia vecchia, consumi alti e bollette salate? Vorresti cambiare caldaia ma devi anche risolvere alcune questioni relative all'installazione e non sai da dove iniziare? Ogni casa o appartamento presenta delle particolarità strutturali da gestire. Ecco alcuni consigli, direttamente dall'esperienza degli installatori, su come scegliere la nuova caldaia e avere un'installazione a regola d'arte. 

Dal 2015 le caldaie tradizionali sono fuori produzione, perché non sono più a norma. Se devi cambiare la caldaia devi scegliere una caldaia a condensazione, che ti farà risparmiare sulle spese per il riscaldamento.

L'unica "eccezione alla regola" concessa si ha solamente nel caso in cui la canna fumaria non risponda ai requisiti tecnici richiesti dalla caldaia a condensazione (es. canna fumaria ramificata). In questo caso è necessaria l'asseverazione di un tecnico qualificato che certifichi questa impossibilità.

Caldaia a Condensazione Vs Caldaia Tradizionale 

Rispetto alle classiche caldaie a camera stagna, le caldaie a condensazione sono: 

  • In classe A

Le caldaie a condensazione sono generatori dotati di classe energetica A e sono gli unici che permettono di accedere alla detrazione fiscale 2018 (50% o 65% se abbinati a sistemi di termoregolazione evoluti).

  • Convenienti
Le caldaie a condensazione sono in grado di ottimizzare i consumi rispetto a una caldaia tradizionale e assicurano un risparmio fino al 30% sulla bolletta. A parità di energia ceduta all’ambiente, una caldaia a condensazione consuma meno combustibile rispetto alle caldaie tradizionali, quindi ha un rendimento maggiore. Il risparmio è così alto che puoi  recuperare il costo della caldaia in soli 4/5 anni, grazie anche alle detrazioni fiscali 2018
  • Innovative
Le caldaie a condensazione sono realizzate con componenti altamente tecnologici. Alcune caldaie a condensazione sono dotate di regolazione climatica, attraverso una sonda che misura la temperatura esterna. In questo modo il generatore regola il suo funzionamento in base alle condizioni esterne, lavorando alla temperatura corretta e migliorando l’efficienza di tutto l’impianto. Alcuni modelli di caldaie a condensazione ti danno la possibilità di monitorare e gestire il funzionamento dell’impianto da remoto, grazie a un’App da installare sullo smartphone o sul tablet.
  • Ecologiche
Le caldaie a condensazione consentono di ridurre le emissioni di sostanze nocive, quindi l'impatto ambientale. Nelle caldaie tradizionali i fumi di scarico vengono espulsi subito all’esterno con un forte impatto sull’ambiente. Nelle caldaie a condensazione, invece, prima di uscire i fumi passano attraverso uno scambiatore e cedono parte del loro calore per riscaldare l’acqua del circuito.Grazie all'abbattimento della temperatura dei fumi le caldaie a condensazione di ultima generazione assicurano basse emissioni di inquinanti come NOx e CO2, nel pieno rispetto dell’ambiente.

Dove scaricare i fumi della caldaia? 

Qualsiasi sia la tipologia di caldaia scelta, devi collegare l’impianto termico canne fumarie a norma di legge con scarico a tetto. A stabilirlo è la Legge 90/2013 articolo 17 bis che definisce i “Requisiti degli impianti termici”. 

Nel caso il progettista rilevi l’impossibilità tecnica di accedere con la canna fumaria a tetto, lo scarico fumi è possibile a parete. Per questo impedimento di natura tecnica è però necessaria l’asseverazione di un tecnico progettista  qualificato.

A chi mi rivolgo?

L’installazione caldaia a condensazione è un passaggio fondamentale, soprattutto se stai ristrutturando casa e devi riqualificare l’impianto di riscaldamento, ma anche solamente se il tuo desiderio è risparmiare.

Per fare questa scelta in sicurezza e con la certezza di essersi affidati alla figura corretta, ti consigliamo di contattare un Installatore Partner per l’Efficienza Energetica, professionista qualificato e competente in grado di offrirti un servizio di qualità. Con un sopralluogo gratuito e senza impegno il tecnico potrà valutare la soluzione più conveniente sulla base delle dimensioni della tua abitazione, della coibentazionezione, al numero di persone che vivono in case e alle loro abitudini.

Scopri anche questo approfondimento totale sulle caldaie a condensazione.

Scopri tutto quello che c’è da sapere prima di installare un nuovo sistema di riscaldamento. Scarica la Guida gratuita che trovi qui sotto, dove abbiamo smascherato i falsi miti sulla sostituzione della caldaia.

guida_sostituzione_caldaia

Categorie: Caldaie a Condensazione

Alberto Zardini

Scritto da Alberto Zardini

Esperto in caldaie e cogeneratori. Ha sempre lavorato nel settore della climatizzazione, prima come tecnico, oggi come formatore dei professionisti termoidraulici presso l'Accademia Viessmann. Si occupa di trasmettere a tutti coloro che lavorano nel settore le competenze adatte ad installare e proporre gli impianti più adatti ad ogni persona e ogni edificio.