Quando Installare i Pannelli Solari Termici Sottovuoto

[fa icon="calendar"] 27 aprile 2018 - 09:30 / da Sergio Cucchiara

Sergio Cucchiara

Quando Installare i Pannelli Solari Termici Sottovuoto

Installare un impianto solare termico per produrre acqua calda sanitaria e per integrare il riscaldamento domestico ti permette di ridurre l’utilizzo di gas del tuo impianto tradizionale di casa, facendo del bene all’ambiente e riducendo i tuoi consumi di energia. In particolare, i pannelli solari termici sottovuoto forniscono una maggiore efficienza e la possibilità di essere installati "in modo universale", in una casa singola o in un condominio, anche quando lo spazio a disposizione è ridotto o il posizionamento rispetto al sole non sia ottimale.

Il sole è una fonte di energia rinnovabile, gratuita e pulita, che contribuisce a ridurre le emissioni di gas serra e contrastare i cambiamenti climatici. Proprio per questo motivo il solare termico è una delle soluzioni inserite dall’Unione Europea nel Piano Clima 2020 per aumentare del 20%, entro l’anno 2020, l’utilizzo di rinnovabili per il riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria degli edifici.

Come funziona un pannello solare termico sottovuoto

I pannelli solari termici sono principalmente di due tipologie:

  • Pannello solare termico piano
  • Pannello solare termico a tubi sottovuoto

In questo articolo abbiamo messo a confronto i due modelli e analizzato le loro caratteristiche principali.

Guardando alla struttura e al funzionamento, il pannello solare termico piano si compone di una lastra di vetro antiriflesso, un assorbitore di luce solare, all’interno del quale scorre il fluido termovettore, e un telaio isolato termicamente.

Il pannello solare termico sottovuoto, invece, è composto da tubi in vetro e un assorbitore con superficie captante, all’interno del quale c’è un piccolo tubo in rame (detto “capillare”), anch'esso sottovuoto. Sfruttando il principio heat pipe, l’energia solare scalda il fluido presente nei capillari, che evapora e porta il calore assorbito al collettore di raccolta. Il fluido vettore che scorre nel collettore trasporta poi il calore al bollitore.

pannello-solare-termico-sottovuoto

L’isolamento termico assicurato dal vuoto nel tubo rende questa tipologia di pannelli particolarmente efficace nello sfruttare l’energia del sole per produrre calore.

Vantaggi dei pannelli solari termici sottovuoto

  • Puoi installarli sia in orizzontale sia in verticale, quindi sia su normale tetto a falde che su tetto piano e, addirittura, anche in facciata
  • Oltre a orientare il pannello, puoi inclinare i singoli tubi di massimo 25° per lato, per ottenere un maggior rendimento anche quando il pannello non è posizionato in modo ottimale rispetto al sole
  • La tecnologia “sottovuoto” consente una minore dispersione del calore, con un’efficienza complessiva dell’impianto del 15/20% in più rispetto a un impianto solare termico con pannelli piani
  • I pannelli solari termici sottovuoto assicurano alte prestazioni tutto l'anno, anche in condizioni di scarsa insolazione e con temperature inferiori allo zero. Anche in inverno? Certo che si! Ne abbiamo parlato in questo articolo.

Quando installare i pannelli solari termici sottovuoto

Sia che ci si orienti su una tecnologia di solare termico con pannelli piani sia a tubi sottovuoto, parliamo di una scelta intelligente per integrare il proprio impianto di casa e che consente di risparmiare negli anni.

Per individuare il modello più adatto a te, ti consigliamo comunque di rivolgerti e personale tecnico qualificato e preparato sulla tecnologia, come gli installatori Partner per l'Efficienza Energetica Viessmann.

Un approfondimento che possiamo fare è relativo alle esigenze di chi deve installarli.

I pannelli solari termici a tubi sottovuoto hanno maggiore flessibilità e possibilità di installazione:

  • Si possono posizionare sia in orizzontale che in verticale, risultando l'ideale, ad esempio, se si vuole  sfruttare la facciata o il balcone
  • La possibilità di ruotare i singoli tubi garantisce il massimo rendimento in qualsiasi tipo di impiego. Puoi installare i pannelli solari termici sottovuoto anche se non hai un tetto perfettamente orientato a sud, con la certezza di riuscire a catturare l’energia del sole e ottimizzare il lavoro dell’impianto
  • Il vuoto all’interno del tubo facilita l’evaporazione del fluido termovettore già a basse temperature. Ciò significa una trasmissione del calore altamente efficiente, anche in scarse condizioni di irraggiamento solare
  • Il nuovo pannello solare termico sottovuoto Vitosol 300-TM di Viessmann è dotato del brevetto ThermProtect che garantisce massima protezione dell’impianto solare dalle alte temperature. Il dispositivo ThermProtect impedisce il surriscaldamento del circuito in caso di raggiungimento della temperatura impostata sull’accumulo termico. Questo fa si che il pannello solare Vitosol 300-TM sia adatto anche in edifici che non sono utilizzati per tutto il periodo dell'anno, ad esempio la seconda casa per le vacanze

Installare un impianto solare termico è una scelta sicura e vantaggiosa, inoltre permette di usufruire delle detrazioni fiscali del 50% o del 65% o, in alternativa, degli incentivi del Conto Termico 2.0.

Scopri subito come scegliere l'impianto solare termico giusto per la tua casa nella Guida gratuita che trovi qui sotto. 

Scarica la Guida Come scegliere i migliori pannelli solari termici per la tua casa

Categorie: Solare Termico

Sergio Cucchiara

Scritto da Sergio Cucchiara

Esperto in caldaie e impianti solari termici, è tecnico e formatore dell'Accademia Viessmann Italia rivolta a tutte le figure professionali del settore termotecnico, con corsi specifici sulle tecnologie di caldaie murali e a basamento, pompe di calore e criteri di installazione degli impianti solari termici per un ottimale utilizzo dell’energia solare.