Come Scegliere il Miglior Pannello Solare Termico?

[fa icon="calendar"] 11 febbraio 2016 - 17:30 / da Sergio Cucchiara

Sergio Cucchiara

miglior_pannello_solare_termico.png 
I pannelli solari termici, o collettori solari, sono i componenti principali di un impianto solare termico perché catturano il calore dei raggi solari e li utilizzano per produrre acqua calda, senza usare gas o elettricità. Molte persone, nonostante questa tecnologia stia prendendo sempre più sopravvento, non distinguono ancora bene la differenza tra pannelli solari termici e pannelli fotovoltaici. 

Ad un occhio poco esperto possono sembrare simili, ma la loro funzione è diversa:


PANNELLO FOTOVOLTAICO:
cattura l’energia del sole per produrre energia elettrica per l’illuminazione e gli elettrodomestici.

PANNELLO SOLARE TERMICO: cattura l’energia del sole per produrre acqua calda sanitaria e per integrare il calore per il riscaldamento.


Se vuoi risparmiare devi cercare il meglio, i pannelli solari termici Viessmann sono certificati secondo la direttiva europea EN 12975 e vantano il marchio europeo Solar Keymark, che ne attestano i rendimenti elevati e li pongono ai vertici della categoria di prodotto per quanto riguarda l’efficienza energetica. L’alta efficienza è data dalla notevole riduzione del fabbisogno di energia per riscaldare l’acqua per la doccia e per l’impianto di riscaldamento.

Tutti i pannelli solari Viessmann sono perfettamente integrabili con tutto il resto della gamma e quindi possono essere abbinati a caldaie a basamento, murali e pompe di calore. L’abbinamento di diverse fonti di energia permette una riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti, per questo, ad esempio, se scegli di installare una caldaia a condensazione puoi risparmiare oltre un terzo sui costi energetici annui. Generare acqua calda sanitaria e calore per il riscaldamento attraverso questi pannelli è conveniente perché, rispetto all’uso di altri combustibili fossili come gasolio o gpl, il tutto viene generato naturalmente.


Per verificare l’efficienza dell’impianto è prevista dalla normativa europea l’etichettatura energetica, indispensabile per capire la resa e le prestazioni dell’impianto. I pannelli solari termici, integrati nell'impianto, contribuiscono ad aumentare la classe energetica del sistema.

4 elementi da considerare per scegliere il miglior pannello solare:

  • Libertà di installazione: assicurati che i pannelli che acquisti siano dotati di un buon sistema di fissaggio, per permetterti la massima libertà nell’installazione. I pannelli solari Viessmann, ad esempio, possono essere installati in posizione verticale o orizzontale, sul tetto o integrati ad esso o su posizione libera. Chiedi informazioni ad un professionista qualficato per saperne di più.

  • Tipo di impianto: a circolazione naturale (monoblocchi a circuito chiuso, che non necessitano di alcuna pompa. Sono formati da un collettore solare esposto al sole al cui interno si scalda l’acqua e sale per convezione verso il serbatoio che si trova in alto, e da lì ha accesso al circuito interno alla casa);
    a circolazione forzata (si trova il pannello separato dal serbatoio, che molte volte viene montato nel sottotetto o nel locale caldaia, e il liquido del circuito primario è spinto da una pompa, messa in moto da una centralina. La centralina elettronica confronta le temperature dei pannelli e dell’acqua nel serbatoio con delle sonde).

  • Tipologia di pannello: quelli sottovuoto hanno un ottimo rendimento tutti i mesi dell’anno e sono adatti ad essere installati anche nelle zone climatiche più fredde, quindi sono consigliati sia al Nord che al Sud Italia. Assomigliano a tubi di vetro al cui interno si trova aria a una pressione minima, quasi tendente al vuoto, per impedire che sia ceduto calore all’esterno. All’interno di questi tubi di vetro si trova un elemento in grado di assorbire il calore - solitamente un tubo di rame - o l’acqua calda da riscaldare).
    I pannelli solari piani vetrati, invece, sono i primi apparsi sul mercato e sono composti da vetro trasparente alla luce del sole, ma opaco ai raggi infrarossi, che vengono così intercettati e trattenuti. Il colore migliore per un pannello solare vetrato è il bluette, perché è il colore in grado di attrarli maggiormente, perché ha la loro stessa frequenza. I raggi del sole, che entrano nel pannello, lo scaldano e trasmettono così il loro calore. Può essere presente un serbatoio di accumulo vicino o interno all’abitazione, soprattutto nei luoghi più freddi.

  • Consulenza Gratuita: puoi richiedere una consulenza gratuita con un tecnico certificato che risponderà a tutte le tue domande e ti consiglierà quali sono le soluzioni migliori per la tua abitazione. Puoi richiedere la consulenza gratuita cliccando qui.


Vuoi saperne di più? Scarica la guida gratuita in cui ti spieghiamo come risparmiare con il riscaldamento efficiente. All’interno troverai un capitolo intero dedicato al solare termico in cui ti spieghiamo quanto puoi risparmiare. Non perdere questa occasione, clicca qui sotto per scaricare la guida.

 

GUIDA Come risparmiare in casa riscaldamento efficiente

Categorie: Solare Termico

Sergio Cucchiara

Scritto da Sergio Cucchiara

Esperto in caldaie e impianti solari termici, è tecnico e formatore dell'Accademia Viessmann Italia rivolta a tutte le figure professionali del settore termotecnico, con corsi specifici sulle tecnologie di caldaie murali e a basamento, pompe di calore e criteri di installazione degli impianti solari termici per un ottimale utilizzo dell’energia solare.