Consumo Caldaia a Gas: Anno Nuovo, Bolletta Nuova e più Bassa

[fa icon="calendar"] 10 gennaio 2018 - 12:15 / da Alberto Zardini

Alberto Zardini

Consumo Caldaia a Gas: Anno Nuovo, Bolletta Nuova e più Bassa

Hai fatto anche tu la lista dei buoni propositi per l’anno nuovo? Ci sono per caso: seguire un’alimentazione più sana, fare sport, leggere qualche libro,  concedersi momenti di relax? Perché non aggiungere anche la voce “Risparmiare sulle spese”? Puoi iniziare anche subito partendo dal riscaldamento di casa, basta seguire questi semplici consigli per ridurre il consumo della tua caldaia a gas.

Limita le Dispersioni di Calore 

Possono sembrare piccole cose, ma in realtà questi sono accorgimenti che possono aiutarti ad abbassare i consumi e, di conseguenza, tagliare la bolletta:

  • Chiudere imposte e tapparelle appena il sole tramonta
  • Non coprire i termosifoni con tende e arredi
  • Impostare una temperatura di riduzione notturna adeguata in funzione alle caratteristiche dell'edificio e del sistema di riscaldamento

Un altro consiglio che possiamo darti è quello di differenziare la temperatura nelle varie stanze della casa. NeAttenlle camere da letto e negli ambienti di passaggio, ad esempio, meglio mantenere una temperatura di 18°C, mentre nelle stanze in cui trascorri la maggior parte del tempo puoi anche alzarla un po’, ma mai sopra i 20°C.

NB: per ogni grado in più si registra in bolletta un aumento del 5-7%. 

Per regolare la temperatura delle singole stanze in maniera indipendente puoi installare le valvole termostatiche sui radiatori, gestendo così le varie zone della casa a seconda del bisogno. 

Consumo Caldaia a Gas Attenzione: non solo il Riscaldamento!

Molte famiglie utilizzano la caldaia anche per la produzione di acqua calda sanitaria e ciò contribuisce a far lievitare la bolletta. Un’alternativa ecologica e conveniente potrebbe essere quella di sfruttare l’energia del sole per riscaldare l’acqua che usi per la pulizia e l’igiene personale. Installando i pannelli solari termici puoi assicurare alla tua famiglia acqua calda a sufficienza per soddisfare le esigenze di tutti, riducendo i consumi energetici per la produzione di ACS con un risparmio in bolletta che può arrivare fino al 50%.

Il piano della cucina è a gas? Ci sono alcuni trucchi che possono aiutarti a ridurre le spese: 

  • Tieni il coperchio sulla pentola mentre fai bollire l’acqua
  • Assicurati che la fiamma non sia più grande del fondo della padella che stai utilizzando
  • Abbassa il fuoco quando l’acqua raggiunge il punto di ebollizione

Ricordati di far Controllare la Caldaia 

La manutenzione della caldaia è molto importante, perché ti assicura un generatore sempre perfettamente funzionante e può tornarti utile per correggere eventuali malfunzionamenti prima che sia troppo tardi.

Ne va della tua sicurezza, oltre che della corretta efficienza del generatore, quindi non trascurare i controlli periodici e soprattutto affidati a un tecnico qualificato, che sa dove mettere le mani e conosce le giuste tempistiche per ogni operazione.

Una caldaia efficiente ti permette di consumare meno. E questo si traduce in bollette più basse, tutto l’anno. 

Soluzioni per un Riscaldamento Domestico Efficiente

In alcuni casi potrebbe essere il caso di optare per un intervento più consistente come il cambio della caldaia. Chi ha in casa un generatore particolarmente datato ed energivoro sa bene quanto costi mantenerlo in funzione, non solo in termini di consumi eccessivi, ma anche per la manutenzione, spesso straordinaria, che questo richiede.

Se sei intenzionato a sostituire la caldaia orientati su modelli ad alta efficienza, come le caldaie a condensazione a gas e gasolio in classe A, capaci di recuperare il calore latente contenuto nei fumi di scarico e riutilizzarlo per riscaldare l’acqua da inviare al sistema di distribuzione. In questo modo, oltre a ridurre le emissioni inquinanti, si abbassano anche i consumi.

È appurato che una caldaia a condensazione può farti risparmiare fino al 30% sulla bolletta.

In alternativa puoi anche decidere di abbandonare i combustibili fossili e passare alle energie rinnovabili come legno e derivati: sono economiche, ecosostenibili e facilmente reperibili in commercio. Con una caldaia a pellet, ad esempio, puoi spendere fino al 50% in meno rispetto a un generatore a gasolio.

La scelta del sistema di riscaldamento più conveniente va valutata con attenzione, meglio se con l’aiuto di un tecnico qualificato capace di analizzare le tue esigenze e i tuoi consumi per indirizzarti verso la caldaia più adatta a te.

 

Mentre aspetti il sopralluogo del Partner per l’Efficienza Energetica Viessmann, puoi dare un’occhiata alla Guida che abbiamo realizzato per risparmiare in casa. All’interno trovi una panoramica dei sistemi di riscaldamento domestico più efficienti e performanti: dalle caldaie a condensazione alle pompe di calore, ai sistemi ibridi passando per le caldaie a biomassa. 

Scarica subito la tua copia della guida in formato PDF e consultala da pc, smartphone o tablet.GUIDA Come risparmiare in casa riscaldamento efficiente

Categorie: Risparmio Energetico, Caldaie a Condensazione

Alberto Zardini

Scritto da Alberto Zardini

Esperto in caldaie e cogeneratori. Ha sempre lavorato nel settore della climatizzazione, prima come tecnico, oggi come formatore dei professionisti termoidraulici presso l'Accademia Viessmann. Si occupa di trasmettere a tutti coloro che lavorano nel settore le competenze adatte ad installare e proporre gli impianti più adatti ad ogni persona e ogni edificio.