28 aprile 2017  |  a cura di Alberto Zardini  |  condividi con

Ristrutturazione Condominio: Vediamo il Risparmio

28 aprile 2017
Caldaie a Condensazione, Case History e referenze

Se stai pensando di ristrutturare casa e non hai ancora valutato la possibilità di riqualificare l’impianto di riscaldamento e climatizzazione, ti portiamo l'esempio di un condominio in cui è stata installata una nuova caldaia a gas a condensazione in sostituzione di una vecchia caldaia a gasolio. Una riqualificazione energetica che ha permesso ai condomini di ridurre i costi in bolletta fino al 60%.

Esistono sistemi per il riscaldamento domestico capaci di conciliare risparmio energetico, alta efficienza e rispetto per l’ambiente? La risposta è SI. Per individuarli, però, è necessario farsi aiutare da un tecnico qualificato, in grado di valutare tutti i fattori determinanti nella scelta dell’impianto più adatto alla propria abitazione. 

Ristrutturazione Condominio: Condominio ad Alessandria

Il Condominio Foscolo di Alessandria è un edificio storico risalente agli anni '30, costituito da 8 unità abitative, con interni impreziositi da numerosi dettagli architettonici. 

L'esigenza, in questo caso, nasce da dover sostituire il vecchio generatore a gasolio da 130 kW, perché non più in grado di produrre il calore con il giusto rendimento.

Tutti i condomini erano d’accordo nel voler trovare una soluzione conveniente, capace di ridurre i consumi e di garantire un maggior risparmio in bolletta.

La soluzione proposta dall'installatore Giacomo Beretta, Partner per l'Efficienza Energetica Viessmann, è stata quella di installare una caldaia a condensazione Vitocrossal 200 da 87 kW. Questa caldaia a condensazione era in grado di soddisfare perfettamente tutte le richieste.

Come spiegato dal tecnico, per un edificio in cui era necessario soddisfare le esigenze energetiche di più famiglie anche contemporaneamente, la miglior soluzione era sicuramente un generatore di calore a condensazione, che in questo caso ha consentito un risparmio quantificato intorno al 55-60%.

Questa categoria di caldaia ha un rendimento decisamente superiore rispetto ai generatori tradizionali e rappresenta un investimento intelligente per chi vuole ristrutturare casa, effettuare una ristrutturazione condominio o qualsiasi altro intervento di questo tipo, grazie anche alle detrazioni fiscali e, dove consentito, alle agevolazioni del Conto Termico 2016. Inoltre, permette una notevole riduzione delle emissioni inquinanti. 

Nel caso di ristrutturazione per risparmiare sui consumi, la riqualificazione energetica è un aspetto da non sottovalutare perché i benefici sono davvero notevoli.

Beretta Impianti Sas di Beretta Giacomo ha eseguito un intervento a regola d’arte: non si è occupatato solamente di sostituire la caldaia, ma ha rinnovato completamente la centrale termica. Rivolgersi a un tecnico qualificato, affidabile e competente, è quindi fondamentale!

Scopri anche questo approfondimento totale sulle caldaie a condensazione.

Scopri di più su questa realizzazione Viessmann e guarda la videointervista all'installatore Giacomo Beretta!

Video Intervista Viessmann Riqualificazione Energetica

Lascia un commento

E' stato interessante?

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nuovi articoli