Sistemi di Riscaldamento Innovativi: il Meglio del 2016

[fa icon="calendar"] 08 aprile 2016 - 20:30 / da Sergio Cucchiara

Sergio Cucchiara

sistemi-riscaldamento-innovativi.png

Un sistema di riscaldamento innovativo può aiutarti a risparmiare sulla bolletta: se pensi che il 75% della spesa è legata al riscaldamento della tua abitazione, capirai quanto è importante scegliere il meglio per la tua casa.

Da poco si è conclusa a Milano MCE (Mostra Convegno Expocomfort 2016) in cui le aziende hanno mostrato le novità dal settore del riscaldamento. Tra le novità presentate da Viessmann ci sono: la caldaia a condensazione con modulazione 1:20, il sistema ibrido reversibile e il pannello solare termico con brevetto anti stagnazione.

Partiamo dal primo prodotto presentato alla fiera MCE da Viessmann, il pannello solare termico con brevetto antistagnazione ThermProtect. Il primo pannello che introduce una nuova concezione di solare termico poiché, a differenza delle tecnologie passate, questo nuovo pannello ha un funzionamento totalmente diverso, per questo motivo quando il sole ha completato il ciclo di riscaldamento dell’acqua, il pannello impedisce l’ulteriore apporto di calore all’impianto preservando così l’impianto dalle alte temperature e dal rischio di stagnazione.


Un altro sistema innovativo è quello ibrido reversibile, composto da pompa di calore, caldaia a condensazione e accumulo di acqua calda sanitaria fino a 130 litri in un unico dispositivo. Una combinazione che ti permette di risparmiare sulla bolletta e di salvare spazio in casa, date le dimensioni compatte.


Quest’ultima innovazione si gestisce in modo autonomo infatti al suo interno c’è un manager energetico “Hybrid Pro Control” che attiva autonomamente il generatore di calore al momento più efficiente in base al costo di produzione. Possiamo paragonarlo a una macchina con l’autopilota che cerca costantemente la miglior soluzione per farti risparmiare.


La regolazione elettronica gestisce il generatore ibrido in base alle tariffe di luce e gas impostate, ottimizzando i tuoi consumi. Ad esempio, se la temperatura all’esterno è molto bassa, l’impianto azionerà la caldaia a condensazione piuttosto che la pompa di calore perché questa è la scelta più vantaggiosa per farti risparmiare.


Infine tra i sistemi di riscaldamento innovativi troviamo la caldaia a condensazione (35 kW) che si differenzia da quelle in commercio per la sua tecnologia, infatti è la sola caldaia con un range di modulazione che arriva fino a 1:20 grazie ad un sistema costituito da due sonde integrate nel processo di combustione e ad un software di controllo che agisce sulla valvola del gas e sulla portata dell’aria. Perché questa caratteristica è così importante? È molto utile per la riduzione degli spegnimenti e delle riaccensioni frequenti, adattando di fatto il generatore ad ogni condizione di installazione (dai piccoli appartamenti alle ville unifamiliari) e contribuendo in modo tangibile alla riduzione dei costi dell'impianto e alla longevità della caldaia stessa.


Oltre alla modulazione, anche la componente tecnologica fa la differenza perché, grazie al sistema “Energy Cockpit”, sistema di monitoraggio dei rendimenti e dei consumi dell’impianto, puoi avere sempre sotto controllo il funzionamento della caldaia. I dati vengono raccolti e inviati sul display touch screen a colori da 5” oltre che essere disponibili su smartphone e tablet poiché la caldaia può essere gestita tramite rete interna o esterna. 


Se vuoi saperne di più sugli impianti più innovativi e sul riscaldamento efficiente per la tua casa, scarica ora la guida gratuita ricca di consigli per iniziare a risparmiare fin da subito, con i migliori sistemi di riscaldamento in circolazione. Richiedi ora la tua copia gratuita in formato pdf per leggerla comodamente da pc, smartphone e tablet.

GUIDA Come risparmiare in casa riscaldamento efficiente

 

 

Categorie: Caldaie a Condensazione, Sistemi Ibridi, Solare Termico

Sergio Cucchiara

Scritto da Sergio Cucchiara

Esperto in caldaie e impianti solari termici, è tecnico e formatore dell'Accademia Viessmann Italia rivolta a tutte le figure professionali del settore termotecnico, con corsi specifici sulle tecnologie di caldaie murali e a basamento, pompe di calore e criteri di installazione degli impianti solari termici per un ottimale utilizzo dell’energia solare.