11 marzo 2021  |  a cura di Massimiliano Ferrarese  |  condividi con

Estensione garanzia: perché con la caldaia è bene pensarci

11 marzo 2021
Caldaie a Condensazione

La garanzia standard prevista dalla legge ha una durata di soli due anni. Con i contratti di estensione, come Garanzia 5Plus di Viessmann, è possibile portarla gratuitamente a 5 anni.

Attenzione alla garanzia! Guai a non seguire questa indicazione quando si acquista un dispositivo o un bene durevole contenente al suo interno componenti che possono smettere di funzionare correttamente sul più bello (perché, si sa, un elettrodomestico si rompe sempre il giorno successivo alla scadenza della copertura della garanzia). Una buona garanzia ci consente di essere più tranquilli circa gli eventuali problemi che si possono incontrare nel tempo, evitando di farci entrare in agitazione quando qualcosa si rompe e ci chiediamo se la riparazione del guasto sarà coperta o meno dalle condizioni contrattuali. Di fatto, la durata e le condizioni di garanzia sono a tutti gli effetti un valore aggiunto che è parte integrante del valore del prodotto.

Differenza tra garanzia legale e convenzionale

Partiamo innanzi tutto da alcune precisazioni. Esiste la garanzia post-vendita prevista dalla legge, chiamata anche di conformità, disciplinata dal Codice del Consumo; si tratta di una garanzia legale obbligatoria che viene riconosciuta dal venditore al momento dell’acquisto di un prodotto e che ha una validità temporale di due anni: è pensata per tutelare i consumatori da eventuali danni all’origine o da modalità di funzionamento, appunto, non conformi con quanto dichiarato.
Esistono poi le garanzie facoltative che possono essere fornite dallo stesso produttore, definite “convenzionali” o “commerciali”, che si sommano a quella legale; possono valere per un periodo variabile, anche oltre i due anni, oppure integrare con condizioni vantaggiose. Le coperture incluse in questi contratti, spesso a pagamento, possono essere molto diverse ed è sempre bene prenderne visione attentamente. Per essere vantaggiosa, una garanzia a pagamento dovrebbe estendere la validità oltre il periodo della garanzia legale, oppure fornire prestazioni aggiuntive rispetto a quelle obbligatorie per legge.

L’estensione della garanzia

Il prolungamento di garanzia oltre i due anni è particolarmente interessante quando i beni che stiamo acquistando sono altamente tecnologici, costosi e, non ultimo, indispensabili per il nostro lavoro o la nostra vita quotidiana. Decidere di estendere la durata delle condizioni contrattuali, inoltre, è un’azione lungimirante quando gli apparecchi acquistati sono destinati a durare nel tempo, come nel caso dei sistemi di climatizzazione (estiva e invernale) della nostra casa: in questo caso si tutela il proprio benessere mettendosi in condizione di dormire notti tranquille (è proprio il caso di dirlo!) per un periodo di tempo sufficientemente lungo.

Viessmann ha pensato proprio alla tranquillità dei propri clienti decidendo di offrire il programma Garanzia 5Plus, che prevede un’estensione di garanzia da 2 a 5 anni per chi acquista le caldaie a condensazione Vitodens 050-W, Vitodens serie 100 e Vitodens serie 200 fino a 35 kW e insieme sottoscrive un contratto di manutenzione programmata (un servizio che di norma è sempre opportuno richiedere per effettuare i controlli periodici obbligatori) con uno dei centri Servizio Tecnico Autorizzato Viessmann presenti su tutto il territorio nazionale.
L'attivazione del servizio, che comprende le spese per ricambi originali e manodopera, è gratuita per le caldaie Vitodens serie 200, mentre prevede un piccolo costo di attivazione per i modelli Vitodens 050-W e serie 100.

In più, acquistando una caldaia a condensazione Vitodens con potenza inferiore a 35 kW e sottoscrivendo un contratto di manutenzione annuale con un centro di assistenza autorizzato, Viessmann offre una particolare estensione di garanzia sullo scambiatore di calore in acciaio inox (il cuore pulsante della caldaia) fino a 9 anni, rispetto ai 5 anni standard.
Ricordiamo, tra l’altro, che quest’anno sostituire l’impianto di riscaldamento è particolarmente conveniente, grazie alla possibilità di godere dello sconto immediato in fattura ottenibile sfruttando fino alla fine dell’anno l’Ecobonus 50% o 65%. In alternativa, rispettando i requisiti richiesti, è possibile anche optare il Superbonus 110% con modalità cessione del credito.

Il contratto di manutenzione programmata Viessmann, con validità di 4 anni, deve essere sottoscritto entro 6 mesi dall’avviamento del nuovo apparecchio e prevede i costi standard per questo tipo di servizio (per un approfondimento leggi l'articolo controlli obbligatori per legge). Scegliendo il Servizio Tecnico Autorizzato ci si affida a professionisti con una profonda conoscenza dei prodotti Viessmann, in grado di garantire un impianto sicuro e regolato per la massima efficienza nel tempo.

Aderisci subito al programma Garanzia 5Plus Viessmann

Lascia un commento

E' stato interessante?

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nuovi articoli