Caldaia a gas: qual è la migliore sul mercato

La scelta della caldaia a gas da usare per il riscaldamento domestico e la produzione di acqua calda sanitaria non è sempre facile. Che si tratti di una nuova installazione o di un generatore che va a sostituire una vecchia caldaia non più performante, devi assicurarti che sia il prodotto giusto per te. E per farlo è fondamentale conoscere quali sono gli aspetti da valutare per individuare il modello migliore. Scopriamoli insieme.

Caldaia a gas a condensazione: una scelta obbligata

Il mercato delle caldaie a gas è davvero molto vario: in commercio trovi modelli che si differenziano per tipologia, potenza e accessori. Tuttavia, il primo aspetto da considerare in fase di scelta di una nuova caldaia a gas, è sicuramente la tecnologia utilizzata.

Da settembre 2015 la normativa Erp ha spinto il mercato unicamente verso la tecnologia a condensazione, mettendo al bando le caldaie "tradizionali" che oggi non sono più a norma. Questo perché una caldaia a condensazione ha un minor impatto ambientale e, di conseguenza, consente anche una riduzione nel consumo di fonti fossili. Le caldaie tradizionali possono ancora essere installate in particolari situazioni, come ad esempio in edifici plurifamiliari già dotati di generatori con canna fumaria collettiva ramificata, ma devono comunque rispettare gli standard richiesti dalle ultime direttive in tema di emissioni.

La tecnologia a condensazione permette di recuperare parte del calore contenuto nei gas di scarico, andando così a ridurre le emissioni inquinanti e favorire un risparmio sui consumi. È appurato che, a parità di calore prodotto, una caldaia di questo tipo consuma meno gas rispetto una caldaia tradizionale. Sostituire la tua vecchia caldaia con una a condensazione ti permette di risparmiare da subito fino al 30% sulla bolletta.

E i vantaggi non finisco qui.

Con una caldaia a condensazione di nuova generazione:

  • Fai del bene all'ambiente, perché utilizzi un generatore a basse emissioni
  • Usufruisci delle detrazioni fiscali in caso di sostituzione, recuperando più di metà del tuo investimento, o, in alternativa, puoi richiedere lo sconto in fattura > leggi l'approfondimento
  • Aumenti il valore della tua casa e la rendi più appetibile sul mercato immobiliare

Altre caratteristiche delle migliori caldaie a gas

Per districarsi tra le offerte di mercato, ecco come individuare le migliori caldaie a condensazione:

  • Tipologia di installazione: vivi in condominio? La tua caldaia attuale è installata all'esterno, magari sul balcone? Allora, in caso di sostituzione del generatore, dovrai per forza orientarti su un modello di questo tipo. Assicurati che la caldaia possa essere posizionata all'esterno senza problemi e sia in grado di resistere a temperature particolarmente rigide, anche sotto lo zero. Se, invece, hai la possibilità di installare la caldaia all'interno, puoi scegliere se posizionarla, ad esempio, in cucina, in lavanderia o in un locale dedicato (locale caldaia), attenendoti a quanto prescritto dalla normativa. A seconda del luogo in cui decidi di posizionare il generatore, puoi optare per caldaie murali, cioè appese al muro, oppure a basamento, da posizionare a terra. In questo articolo abbiamo approfondito l'argomento "caldaia a condensazione per interno";
  • Potenza termica: per dimensionare correttamente l'impianto devi considerare la potenza della caldaia (espressa in kWh), tenendo conto dei metri quadri che devi riscaldare. Maggiori sono le tue esigenze, in quanto a riscaldamento e acqua calda sanitaria, maggiore dovrà essere la potenza del generatore;
  • Classe di efficienza energetica: una caldaia a gas in classe elevata (A o superiore) non solo inquina meno ed è più efficiente dal punto di vista dei consumi, ma ti permette di beneficiare anche di interessanti agevolazioni economiche. Acquistando una caldaia a condensazione a gas in classe A o superiore puoi usufruire della detrazione del 50% e, se ci abbini un sistema di termoregolazione evoluto, la percentuale di rimborso arriva fino al 65% (Ecobonus 2019). Per le caldaie in classe B, invece, la detrazione spettante è pari a 0;
  • Produzione acqua calda sanitaria: il fatto che la caldaia sia in grado di produrre acqua calda non solo per l'impianto di riscaldamento ma anche per il circuito sanitario è un fattore determinante, che va valutato con attenzione. Il serbatoio per l'ACS può essere separato o integrato, e avere una capacità variabile a seconda delle necessità della tua famiglia. Una caldaia con accumulo come Vitodens 222-W di Viessmann è in grado di preriscaldare e immagazzinare l'acqua calda, mettendola così a tua disposizione subito, quando ne hai bisogno. In alternativa, puoi sempre collegare la caldaia ai pannelli solari termici installati sul tetto. In questo modo sfrutti l'energia del sole per produrre acqua calda sanitaria a costo zero, contribuendo anche ad abbassare le emissioni inquinanti e risparmiando sui costi energetici;
  • Ingombro e design: spesso la caldaia viene installata in un locale tecnico dedicato, che però non è molto più grande di uno sgabuzzino. Se hai poco spazio dovrai, quindi, prestare attenzione, in fase di scelta, alle dimensioni del generatore. Sul mercato trovi caldaie compatte, dall'ingombro ridotto, che assicurano al contempo ottime prestazioni in quanto hanno già al loro interno il bollitore. Ovviamente, se hai la possibilità di installare una caldaia più grande prediligi modelli a basamento, dotati di un bollitore con maggiore capienza e capaci di rispondere ad esigenze di maggiore acqua calda, ad esempio per impianti di maggiore potenza;
  • Componenti certificati e di qualità: a tutti questi aspetti c'è da aggiungere anche un altro fattore determinante: la qualità dei componenti. Elementi come il bruciatore e lo scambiatore di calore sono fondamentali per assicurare il massimo rendimento dell’impianto, ovvero la capacità dello stesso di farti risparmiare sui costi dell’energia, così come la sua affidabilità e lunga durata nel tempo. Puntare su caldaie a gas "di marca", prodotte cioè da aziende competenti e consolidate, può essere un'ulteriore garanzia per quanto riguarda l'elevata efficienza del generatore;

Approfondisci tutto ciò che ruota intorno alla tecnologia delle caldaie a condensazione con la guida completa alla scelta! > Leggi l'approfondimento

  • Connettività: Dovendo fare un investimento importante come l'acquisto di una nuova caldaia, è bene non lasciare nulla al caso. I modelli più evoluti sono dotati di display touchscreen per gestire con comodità tutte le funzioni e visualizzare in tempo reale lo stato dell’impianto, e di App per il controllo a distanza con smartphone e tablet. Spesso si tratta di optional che non consideriamo, perché temiamo facciano salire troppo il prezzo. In realtà poter monitorare costantemente il corretto funzionamento della caldaia, così da intervenire per tempo in caso di blocchi o guasti, è un vantaggio importante. Pensa, poi, alla comodità di poter gestire accensioni e spegnimenti direttamente dal cellulare, anche quando sei fuori casa. Ti basteranno pochi clic per attivare il riscaldamento mentre sei ancora in ufficio, così da tornare a casa e trovare un caldo tepore ad accoglierti.

Qual è la caldaia a condensazione ideale per la tua abitazione? Mettiti comodo e affiati alla professionalità e qualità di Viessmann, ci bastano solo poche e semplici informazioni!New call-to-action

 
Scritto da: Alberto Zardini

Alberto Zardini

Esperto in caldaie e cogeneratori. Ha sempre lavorato nel settore della climatizzazione, prima come tecnico, oggi come formatore dei professionisti termoidraulici presso l'Accademia Viessmann. Si occupa di trasmettere a tutti coloro che lavorano nel settore le competenze adatte ad installare e proporre gli impianti più adatti ad ogni persona e ogni edificio.

Potrebbe interessarti anche

Temperatura acqua calda sanitaria: a quanto impostarla?

Temperatura acqua calda sanitaria: a quanto impostarla?

Leggi l'articolo

Come Regolare al Meglio il Proprio Impianto a Pavimento

Leggi l'articolo
Pro e Contro del Riscaldamento con Pompa di Calore

Pro e Contro del Riscaldamento con Pompa di Calore

Leggi l'articolo

Sostituzione caldaia: le 6 verità nascoste, da chi?

Leggi l'articolo