27 dicembre 2019  |  a cura di Alberto Zardini  |  condividi con

Come funziona una caldaia a condensazione?

27 dicembre 2019
Caldaie a Condensazione

Le caldaie a condensazione sfruttano il calore latennte contenuto nei gas di scarico di scarico per alzare la temperatura dell'acqua per il riscaldamento, invece che disperderlo nell'atmosfera come avviene con le caldaie tradizionali. Ciò rende questo tipo di generatori il mezzo di riscaldamento più conveniente per chi utilizza i fonti fossili (gas e gasolio). In questo articolo analizziamo più nel dettaglio come funziona una caldaia a condensazione e rispondiamo alle domande più frequenti per indirizzarti a individuare il modello più adatto a te.

Funzionamento caldaia a condensazione

Vediamo quali sono i passaggi che regolano il funzionamento di una caldaia a condensazione:

  1. Il bruciatore per la combustione del gas genera calore che in parte rimane nei fumi di scarico
  2. Il vapore acqueo contenuto nei fumi di combustione, raffreddandosi, raggiunge il punto di rugiada portando alla condensazione dei fumi
  3. L'energia termica recuperata da questo processo, nota come "energia latente", viene trasmessa direttamente allo scambiatore di calore, dov'è contenuta l'acqua del riscaldamento
  4. Tramite il circolatore integrato nella caldaia, l'acqua è inviata al sistema di riscaldamento per fornire calore agli ambienti interni all'abitazione o al sistema termo-idraulico

Mentre l'involucro della caldaia rimane lo stesso di una caldaia tradizionale, a livello di componenti la caldaia a condensazione è dotata di uno scambiatore di calore, cuore pulsante di tutto il sistema. È proprio questo elemento che consente di raffreddare il vapor d'acqua, portandolo a una temperatura tale da farlo condensare (cioè farlo tornare liquido). In questo modo il calore prodotto dalla condensazione viene utilizzato per scaldare altra acqua di riscaldamento, evitando sprechi e dispersioni di energia. Nelle migliori caldaie a condensazione, come le caldaie Vitodens di Viessmann, lo scambiatore è in acciaio inox, un materiale molto resistente alla corrosione.

Grazie alla tecnica della condensazione, puoi quindi riscaldare casa riducendo i consumi e le emissioni e risparmiare fino al 30% sulla bolletta del gas.

Domande frequenti sulle caldaie a condensazione

Come faccio a sapere quando sostituire la mia caldaia? 

Non c'è un tempo di vita standard, per i generatori di calore. Il momento giusto per sostituire la tua caldaia dipende da tanti fattori:

  • Se la caldaia si rompe spesso e sei costretto a frequenti (e costose) riparazioni
  • Se sei stanco di pagare ogni mese bollette salate per il combustibile
  • Se vuoi migliorare l'efficienza energetica dell'impianto di riscaldamento (e di tutta la casa) optando per una soluzione moderna, conveniente e più rispettosa dell'ambiente

Allora forse è giunta l'ora di sostituire la caldaia. 

Passando a un generatore a condensazione Viessmann puoi raggiungere gradi di efficienza elevati, che si traducono in minori consumi ed elevato risparmio energetico. Se, inoltre, abbini alla caldaia un sistema termoregolazione evoluti, puoi beneficiare della detrazione fiscale del 65% per abbassare i costi di acquisto e installazione.

Come faccio a sapere quale caldaia a condensazione scegliere per la mia casa? 

La dimensione della caldaia è misurata in termini di potenza termica (kW). 

Scegliere la caldaia giusta, in quanto a dimensione, è molto importante:

- Se la caldaia è troppo piccola, non sarà in grado di riscaldare correttamente la tua casa;

- Se, al contrario, la caldaia è troppo grande rischi di sovradimensionare il tuo impianto e fare un investimento inutile e più dispendioso del necessario.

Per individuare la taglia giusta per la tua casa devi considerare, tra le altre cose, i metri quadri di superficie che devi riscaldare e le dispersioni di calore dovute alle caratteristiche dell'involucro. Il calcolo non è facile, per questo è importante rivolgersi a professionisti qualificati e preparati, come gli installatori Partner per l'Efficienza Energetica Viessmann. 

Un altro aspetto da valutare è la tipologia di caldaia a condensazione: ti serve un generatore solo per il riscaldamento degli ambienti o anche per l'acqua calda sanitaria? Sul mercato esistono modelli differenti, che rispondono a diverse esigenze energetiche. Valuta attentamente quali sono i tuoi bisogni e scegli la caldaia a condensazione che meglio può soddisfare le tue necessità. 

Dove è meglio installare una caldaia? 

La caldaia a condensazione è un elettrodomestico sicuro che può essere installato in tutta tranquilla in qualsiasi spazio della casa, sia interno che esterno. Tuttavia, ci sono alcune cose che dovresti considerare: 

  • Se scegli di installare la caldaia a parete, assicurati di fissarla a una parete che possa sopportarne il peso quando è piena d'acqua
  • Valuta con attenzione dove andrà installato il tubo della condensa: è sconsigliato posizionarlo all'esterno in quanto potrebbe congelarsi durante la stagione fredda e causare un'interruzione del funzionamento della caldaia
  • La canna fumaria deve essere in grado di passare all'esterno della proprietà, attraverso una parete esterna o attraverso il tetto della proprietà 

Qual è la caldaia Viessmann più efficiente? 

Tutte le caldaie a gas di Viessmann sono caldaie a condensazione. A differenziare i vari modelli sono principalmente la potenza, le dimensioni (esistono caldaie a condensazione molto compatte come la Vitodens 222-F) e la tipologia di generatore (murale o a basamento).Tutte assicurano di ottenere vantaggi economici e ambientali a colpo d'occhio.

Vuoi capire qual è la caldaia più adatta alle tue esigenze? Rispondi ad alcune semplici domande per ricevere una soluzione personalizzata.

Trova la caldaia adatta alla tua casa e scopri il prezzo

E' stato interessante?

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nuovi articoli