caldaia-efficiente2

Hai deciso di sostituire il tuo vecchio generatore, perché non riesce più a soddisfare le tue esigenze o necessita di continue manutenzioni straordinarie? Vorresti passare a una tecnologia più efficiente e ti chiedi qual è il costo per una caldaia nuova? In questo articolo vogliamo aiutarti a capire quali sono i fattori che determinano il prezzo di un generatore di calore di qualità, capace di assicurarti un effettivo risparmio in bolletta e garantirti il massimo comfort domestico.

Cose da tenere a mente, prima di acquistare una nuova caldaia

Quando acquisti una nuova caldaia potresti essere tentato di risparmiare scegliendo l'offerta con il prezzo più basso. In realtà, basando la tua scelta solo su un fattore economico, rischi di trascurare alcuni fattori importanti, che vanno a determinare la qualità e l'efficienza del generatore.

Hai sentito parlare anche della possibilità di pagare la caldaia a rate inserendo il costo direttamente in bollette? Sei sicuro della convenienza? Qui trovi un approfondimento dedicato! 

Mentre valuti i diversi preventivi tieni conto prima di tutto delle prestazioni e affidabilità del prodotto, che possono variare notevolmente, da un brand all'altro. Scegliendo aziende affermate che operano da anni nel settore della climatizzazione hai la garanzia di poter contare su esperienza e competenza. Le migliori aziende sono quelle che offrono anche un adeguato servizio di assistenza post-vendita, attraverso un team di partner qualificati e ben distribuiti sul territorio che si occupano della manutenzione e che utilizzano ricambi originali.

Prezzi caldaia: da cosa dipendono

Le caldaie non hanno tutte le stesso costo, ma a seconda della tipologia applicata al generatore avremmo un prezzo differente. Sul mercato è possibile trovare:

  • Caldaie a condensazione: in classe A, convenienti e innovative
  • Caldaie a biomassa: utilizzato come fonte energetica la biomassa legnosa (pellet, cippato, ciocchi di legna) e sono una valida alternativa alle classiche caldaie a combustibile fossile
  • Pompe di calore: sfruttano il calore gratuito e rinnovabile presente in natura (aria, acqua o terreno) per trasferirlo dentro la tua casa
  • Sistemi ibridi: impianti che combinano generatori alimentati da fonti energetiche diverse. La soluzione più efficiente è quella che unisce una caldaia a condensazione con una pompa di calore per assicurare il massimo risparmio e il minor impatto ecologico.

Quando scegli una nuova caldaia, un parametro chiave da considerare è l'uso che dovrai farne. Hai bisogno di una caldaia che possa garantirti maggiore efficienza energetica e minori costi di esercizio e che funzioni esclusivamente per alimentare il circuito di riscaldamento o di un generatore che produca anche acqua calda per gli usi sanitari?

In base alle tue esigenze varierà, di conseguenza, la tipologia di caldaia da installare e il relativo costo. Puoi optare per una caldaia con accumulo, per avere sempre acqua calda a disposizione e un maggior comfort sanitario, oppure per una caldaia istantanea, che riscalda l'acqua quando effettivamente ti serve.

Quali sono le differenze tra queste due soluzioni? Leggi qui i pro e i contro di entrambe.

L'utilizzo non è l'unico fattore da considerare, perché la scelta, e di conseguenza il costo della caldaia nuova, dipende da:

  • Tipologia di abitazione: vivi in una casa indipendente o in un appartamento? Nel caso del condominio, hai spazio per installare la caldaia all'esterno, sul terrazzo, o devi posizionarla in cucina o in un ripostiglio? In base alle modalità di installazione si distinguono caldaie murali, compatte o a basamento, che hanno dimensioni e prezzi diversi;
  • Dimensioni della proprietà: quante stanze ha la tua casa? Quanti sono i locali che devi riscaldare e per quante ore al giorno? Questo parametro incide sul costo finale della nuova caldaia, perché da esso dipende la potenza del generatore e, di conseguenza, il prezzo finale. Una caldaia sottodimensionata non riuscirebbe a soddisfare le tue richieste, mentre un generatore troppo potente potrebbe rivelarsi un investimento errato;
  • Costi di installazione: se ti affidi a un professionista hai dei costi superiori nel preventivo, perché paghi un servizio professionale, competente e qualificato. Rivolgi a un esperto qualificato ti da, però, la certezza di realizzare un impianto a regola d'arte e di ridurre al minimo i rischi di manutenzioni o interventi straordinari. Il nostro consiglio è quello di evitare il fai-da-te o di rivolgersi a installatori non preparati, perché il risparmio immediato potrebbe tradursi in un esborso economico molto più elevato subito dopo;
  • Ulteriori costi di adattamento: se non hai valutato con attenzione tutte le tue esigenze, ma ti sei lasciato convincere che "una caldaia vale l'altra", in fase di installazione potresti avere brutte sorprese. Potrebbe infatti rivelarsi necessario fare delle modifiche all'impianto, con conseguenti spese extra non previste;
  • La quantità di acqua calda che ti serve, che si traduce nella capacità del bollitore che può essere integrato o separato dalla caldaia.

Un'altra variabile da tenere in considerazione riguarda l'impianto a cui la caldaia andrà a collegarsi. Se hai un impianto ad alta temperatura con radiatori scegliere una una caldaia a condensazione è sicuramente conveniente. La convenienza aumenta ancora di più con un impianto di riscaldamento a bassa temperature, come un pavimento radiante. Scopri qual è il sistema di riscaldamento più efficiente se hai un impianto di riscaldamento con pavimento radiante.

Facciamo degli esempi

Se vivi in un appartamento puoi optare per una caldaia a condensazione murale, a gas metano o GPL, dalle dimensioni compatte, come Vitodens 100-W. Questo modello si adatta perfettamente agli spazi ristretti, assicurando al contempo elevate prestazioni.

Se vivi in una casa indipendente puoi optare per un modello a basamento, sempre tenendo conto delle necessità energetiche e dell'uso che intendi fare della caldaia. Vitocrossal 300 di Viessmann è un prodotto di punta tra le caldaie a condensazione a gas a basamento.

Se vivi in una villetta a schiera con più bagni e il tuo nucleo familiare è composto da 4 persone devi optare per una caldaia capace di assicurarti un elevato comfort sanitario, che consumi poco e sia dotata di grande affidabilità. Una soluzione potrebbe essere Vitodens 222-W, una caldaia a condensazione murale a gas in classe A con bollitore integrato da 46 litri in acciaio inossidabile. L'elevata efficienza energetica (A) e il sistema elettronico brevettato Lambda Pro Control Plus per il controllo automatico della combustione ti assicurano un elevato risparmio in bolletta. 

Sei curioso di sapere quanto potresti risparmiare sostituendo la tua vecchia caldaia con un generatore di calore Viessmann? Scoprilo con il nostro configuratore online.

Come risparmiare sul costo caldaia nuova

Una caldaia nuova è un investimento per il futuro, che si ripaga con il risparmio che riesce a farti ottenere nel tempo, sulla bolletta e sulle spese di manutenzione.

La tua caldaia consuma troppo? Ecco da cosa dipende.

Prima di scegliere un nuovo modello da installare in casa, è bene tenere in considerazione questi tre fattori: 

  • Risparmio in termini di efficienza

Con una caldaia di ultima generazione puoi godere del massimo comfort in casa, iniziando subito a risparmiare sui costi energetici. In fase di scelta prediligi modelli con percentuali di efficienza elevate: solo in questo modo avrai la sicurezza di poter tagliare le bollette, anche fino al 30%.

  • Garanzia

I generatori migliori sono quelli che offrono anche uno o più anni di garanzia. Valuta attentamente anche la possibilità di avere un'estensione della garanzia, compresa nel prezzo o in cambio di un piccolo contributo aggiuntivo, così metterai al sicuro il tuo investimento. Su tutte le caldaie a condensazione murali di Viessmann è possibile usufruire di un'integrazione da 2 a 5 anni. Scopri come funziona.

  • Aspettativa di vita 

Come è facile intuire, i prodotti premium sono fatti per durare a lungo. I produttori come Viessmann che utilizzano componenti di alta qualità come gli scambiatori di calore in acciaio inossidabile possono assicurarti caldaie con aspettative di vita maggiori e, di conseguenza, anche con una garanzia più lunga.

E poi ci sono le detrazioni fiscali! 

Se sostituisci il tuo vecchio generatore con una caldaia in classe energetica A o superiore a cui abbini un sistema di termoregolazione evoluto in classe V, VI o VIII, puoi usufruire di interessanti agevolazioni fiscali e risparmiare fino al 65% sul prezzo finale

Si tratta delle stesse agevolazioni inserite nella Legge di Bilancio dello scorso anno, che sono state rinnovate per altri 12 mesi, cioè fino al 31 dicembre 2019. Leggi qui il nostro approfondimento. 

E se questo non bastasse? Se il costo risultasse ancora proibitivo per te e la tua famiglia?

Viessmann, al fine di agevolare le famiglie nell'acquisto di un impianto di riscaldamento efficiente ed innovativo a condizioni favorevoli, ha siglato un accordo con un'importante società di credito al consumo (FIDITALIA). Scegliendo questa opportunità potrai sostituire la tua vecchia caldaia senza rimandare l'acquisto e affrontare più facilmente un investimento che prima poteva risultare insostenibile. Scopri qui tutti i dettagli.

 
Sei pronto a fare la tua scelta? Contatta l'installatore Partner per l'Efficienza Energetica più vicino a te e scopri qual è la soluzione più efficiente per la tua casa.
Check Up Energetico Gratuito
 
Scritto da: Alberto Zardini

Alberto Zardini

Esperto in caldaie e cogeneratori. Ha sempre lavorato nel settore della climatizzazione, prima come tecnico, oggi come formatore dei professionisti termoidraulici presso l'Accademia Viessmann. Si occupa di trasmettere a tutti coloro che lavorano nel settore le competenze adatte ad installare e proporre gli impianti più adatti ad ogni persona e ogni edificio.

Potrebbe interessarti anche

Temperatura acqua calda sanitaria: a quanto impostarla?

Temperatura acqua calda sanitaria: a quanto impostarla?

Leggi l'articolo

Come Regolare al Meglio il Proprio Impianto a Pavimento

Leggi l'articolo
Pro e Contro del Riscaldamento con Pompa di Calore

Pro e Contro del Riscaldamento con Pompa di Calore

Leggi l'articolo

Sostituzione caldaia: le 6 verità nascoste, da chi?

Leggi l'articolo