Scegliere un impianto di riscaldamento efficiente, che consenta di mantenere bassi i consumi e le bollette energetiche, è qualcosa a cui oggi le famiglie prestano sempre maggiore attenzione e a cui danno sempre più importanza. Questo anche alla luce del dato che l'87% dei costi energetici annuali di un'abitazione è legato al riscaldamento e alla produzione di acqua calda sanitaria.

Se sei alla ricerca di una nuova caldaia, ti chiederai quali sono le diverse opzioni disponibili e, soprattutto, quali sono le più adatte alle tue esigenze.

Tra i sistemi di riscaldamento più innovativi degli ultimi anni troviamo le caldaie a condensazione. Questi generatori moderni ed efficienti sono la scelta più popolare per il riscaldamento e la produzione di acqua calda nelle case d'Italia, perché consentono di ridurre in modo significativo i costi energetici e le emissioni inquinanti in ambiente.

Questa guida all'acquisto di una nuova caldaia ha lo scopo di aiutarti a navigare nel mare delle opzioni in modo da avere tutte le informazioni necessarie per fare una scelta adeguata per soddisfare le tue esigenza.

1

GUIDA SULLA CALDAIA A CONDENSAZIONE

Cos'è una caldaia a condensazione

Vitodens-222-W_00016

Le caldaie a condensazione a gas sono tra le scelte più popolari e diffuse per il riscaldamento e l'acqua calda nelle case degli italiani. Questi generatori di calore producono energia termica per riscaldare l'acqua utilizzata per il riscaldamento e per gli usi sanitari sfruttando come fonte energetica il gas naturale.

Diversamente dalle caldaia a gas tradizionali, una caldaia a condensazione permette di risparmiare fino al 30% sui costi legati al riscaldamento e riduce le emissioni di CO2 e di ossidi di Azoto (NOx) in ambiente, responsabili del surriscaldamento globale e del danneggiamento dell'ambiente. In aggiunta, questi nuovi generatori raggiungono livelli di sicurezza e affidabilità ai vertici della categoria.

NB: In Italia sono presenti ancora oggi migliaia di sistemi di riscaldamento che hanno più di 25 anni. I loro proprietari sono spesso ignari di quanti soldi stanno buttando via sprecando inutilmente energia che, in modo inevitabile, viene dispersa in ambiente. Oltre all'inefficienza economica, questi vecchi generatori di calore hanno un impatto molto negativo sul nostro clima e sul riscaldamento globale, dovuto alle emissioni di CO2 non necessarie immesse in ambiente. La sostituzione di questi generatori con caldaie a condensazione altamente efficienti, come tutte quelle prodotte da Viessmann, permetterebbe di risparmiare un elevato quantitativo di energia, anche fino al 35% se installate in combinazione con un impianto solare termico.

Ma qual'è la differenza tra una caldaia a condensazione e una non a condensazione?

Dal punto di vista delle dimensioni, una caldaia a condensazione e una tradizionale sono pressoché invariate. La diversità sta nella tecnologia e nel modo in cui viene utilizzato il calore latente, contenuto nei fumi di scarico:

  • In una caldaia tradizionale non a condensazione, questo calore è inutilizzato e disperso nell'ambiente. Questo determina un rendimento inferiore;
  • In una caldaia a condensazione, i fumi di scarico nella canna fumaria vengono fatti passare attraverso uno scambiatore di calore e il calore latente viene prelevato e riutilizzato, piuttosto che essere rilasciato nell'atmosfera. Questo rende le caldaie a condensazione fino al 30% più efficienti.


Parti da zero e vuoi farti un'idea dei sistemi di riscaldamento più efficienti? Scopri le soluzioni più innovative nella Guida qui sotto.

Scarica la guida su come risparmiare in casa con il riscaldamento efficiente di Viessmann

 

Già da questi primi elementi si evince come le caldaie a condensazione rappresentino una delle tipologie più innovative disponibili oggi sul mercato, permettendo a tutti coloro che le utilizzano di ottimizzare i consumi di energia, riducendo sia le spese delle bollette legate al riscaldamento, sia il proprio impatto a livello ambientale.

Il risparmio è assicurato, ma, nonostante ciò, le installazioni di caldaie convenzionali rimangono frequenti, seppur per legge in Italia oggi tutte le caldaie a combustibile fossile vendute devono essere solo a condensazione.

Di chi è la colpa? A nostro parere della poca informazione che si ha su questa tecnologia.

Le caldaie a camera aperta sono generatori non più a norma con i regolamenti europei in tema di emissioni (Regolamenti ErP) e, da più di 3 anni, le case produttrici non possono immetterle sul mercato. Quelle che puoi trovare a oggi in commercio sono modelli datati e inefficienti, che sicuramente non rappresentano il meglio per te e la tua famiglia.

Qui trovi il nostro approfondimento sui Regolamenti ErP. Leggi l'articolo  >

Oggi l'utilizzo di una caldaia a condensazione in nuovi edifici è una pratica standard. Una caldaia a condensazione porta il maggior beneficio quando è installata in un impianto a basse temperature (impianto a pavimento), ma permette di far risparmiare fino al 30% sui costi legati al riscaldamento e alla produzione di acqua calda anche in progetti di riqualificazione con la sostituzione della vecchia caldaia.

Il tuo impianto di riscaldamento consuma troppo? Sostituendo una caldaia tradizionale con una nuova caldaia a condensazione, come Vitodens 200-W di Viessmann, puoi ridurre del 29% le emissioni di CO2 e risparmiare circa 260 € l'anno sul costo del combustibile utilizzato. In dieci anni il risparmio cumulato è pari a 3,274 €. Vuoi capire anche tu quanto puoi risparmiare riqualificando il tuo impianto di riscaldamento? Prova subito il check up energetico gratuito messo a disposizione da Viessmann. Prova il tool online >

2

GUIDA SULLA CALDAIA A CONDENSAZIONE

Come funziona una caldaia a condensazione

schema-vitodens-200-w

Esteticamente una caldaia a condensazione è molto simile a una normale caldaia tradizionale. Quello che cambia e che le distingue sono gli elementi interni:

Lo scambiatore di calore, vero e proprio cuore pulsante del generatore

Il bruciatore, componente necessario per avere massimo rendimento e sicurezza al top

La regolazione, in grado di assicurare funzionamento ottimale e consumi contenuti

Analizziamo il funzionamento di una caldaia a condensazione partendo proprio dagli elementi che la compongono:

  • Il bruciatore per la combustione del gas (o del gpl) genera calore che viene convogliato all'impianto termico e, in parte, rimane nei fumi di scarico sotto forma di energia latente;
  • Lo scambiatore di calore raffredda i gas di scarico, prima della fuoriuscita dal camino, e il vapore in essi contenuto condensa. Nei modelli di caldaie a condensazione Viessmann questo componente è realizzato per favorire al massimo la condensazione. Il materiale utilizzato è l'acciaio inossidabile, molto resistente alla corrosione e con la caratteristica di essere autopulente, fondamentale per assicurare una superficie di scambio sempre pulita e sempre efficiente;
  • Il circolatore (o pompa di circolazione) ha il compito di spingere, quando se ne fa richiesta, l'acqua calda ottenuta al sistema di riscaldamento (es. termosifoni o pavimento radiante) e ai punti di prelievo dell’acqua calda sanitaria (es. rubinetti, doccia, ecc.)

Grazie a queste tecnologie la caldaia a condensazione è in grado di trasformare in calore fino al 98% del combustibile utilizzato nel bruciatore. Questi altissimi livelli di efficienza, irraggiungibili per le tradizionali caldaie a camera aperta, consentono non solo di risparmiare energia preziosa, ma contribuiscono a proteggere l'ambiente attraverso una significativa riduzione delle emissioni di CO2.

Viessmann cura in ogni dettaglio sia il design sia componenti delle proprie caldaie a condensazione, prodotte internamente dall'azienda negli stabilimenti di Allendorf in Germania. Nel corso degli oltre 100 anni di attività, Viessmann ha regolarmente dato vita ad alcuni brevetti che sono diventati dei veri e propri punti di riferimento per il settore del riscaldamento, tra tutti gli scambiatori di calore Inox-Radial
e Inox-Crossal o i bruciatori MatriX.

L'installazione di una nuova caldaia nella tua casa è una decisione importante perché rappresenta impegno a lungo termine. Perché non prestare attenzione e avere tutte le informazioni fondamentali per fare la scelta giusta? Scopri i consigli dei nostri esperti per capire le soluzioni migliori per la tua casa! Scarica la guida gratuita!

Scarica guida caldaia condensazione PDF

3

GUIDA SULLA CALDAIA A CONDENSAZIONE

Tipologie di caldaia a condensazione

Vitodens-200-W_00121

Tipologie, dimensioni e marca sono tutti aspetti da considerare quando si acquista una nuova caldaia e non devi dimenticare che la tua decisione avrà un impatto sull'efficienza del tuo impianto di riscaldamento.

Sapere come funziona questa tecnologia è fondamentale, perché scegliere la caldaia giusta ti farà risparmiare denaro anno dopo anno.

Partendo dalle dimensioni e dalla tipologia di installazione, possiamo distinguere 3 categorie principali di caldaia a condensazione:

  • Caldaie a condensazione murali
  • Caldaie a condensazione a basamento
  • Caldaie a condensazione compatte

Scegliere una piuttosto che un’altra dipende da quanto spazio hai a disposizione, dalle caratteristiche dell'immobile in cui vengono installate e dalle tue specifiche esigenze.

 

Caldaie a condensazione murali

Le caldaie a condensazione murali sono la categoria principalmente installate nelle abitazioni grazie alle dimensioni estremamente compatte. Esistono modelli da interno o da esterno e spesso possono essere installate in un pensile della cucina o in un armadietto di contenimento.

Fanno parte di questa categoria prodotti come Vitodens 100-W o Vitodens 200-W di Viessmann, soluzioni di grande affidabilità ed altamente efficienti, caratterizzate da un montaggio a parete particolarmente compatto che ne rende perfetta l'installazione in cucina, in un armadio o nel ripostiglio.

Alcuni vantaggi offerti da questi prodotti sono:

  • Rapporto prezzo/prestazioni esemplare
  • Alta efficienza
  • Durata nel tempo
  • Funzionamento silenzioso
  • Estensione Garanzia fino a 5 anni: scopri di più >
Devi scegliere la tua nuova caldaia a condensazione da interno? Leggi i suggerimenti degli esperti >

Le caldaie a condensazione murali, in aggiunta, comprendono caldaie istantanee e caldaie a condensazione abbinate a un accumulo interno, come Vitodens 222-W di Viessmann. Le prime producono acqua calda sanitaria non appena questa viene richiesta, le seconde, invece, sono datate di un serbatoio all'interno del quale l'acqua viene mantenuta alla temperatura desiderata per essere poi prelevata al bisogno.

Caldaia con accumulo o caldaia istantanea? Scopri i pro e i contro delle due tecnologie >

 

Caldaie a condensazione a basamento

Le caldaie a condensazione a basamento rispondono a diverse esigenze di calore e produzione di acqua calda. Rispetto alla versione murale, questa tecnologia è ideale nel caso di abitazioni con superficie elevata o in cui vi sia una richiesta d'acqua importante.

In questa categoria di prodotto troviamo la caldaia a condensazione Vitocrossal 300 di Viessmann, prodotto di punta dall'elevato contenuto. Questo garantisce un funzionamento lineare del generatore con diminuzione di accensioni e spegnimenti del bruciatore all'insegna di una maggiore affidabilità e una percentuale di risparmio più elevata.

Quanto posso risparmiare scegliendo la condensazione? Sostituendo una caldaia a gas da 35 kW in un edificio di 150 mq con impianto a radiatori e un consumo annuale di 1.500 mq di metano con una nuova caldaia Vitocrossal 300, è possibile risparmiare fino a 390 € l'anno sul costo del combustibile. In dieci anni il risparmio cumulato è pari a 4,911 €. Valuta online quanto puoi risparmiare >

 

 

Caldaie a condensazione compatte

Quando facciamo riferimento a un unico dispositivo composto da caldaia a condensazione e bollitore per l'impianto solare integrato, parliamo di caldaia compatta, come ad esempio Vitodens 242-F di Viessmann

Alcuni dei vantaggi che è possibile ottenere scegliendo questa soluzione sono:

  • Maggiore versatilità anche in spazi ridotti
  • Risparmio anche fino al 40% rispetto a un impianto tradizionale a gas
  • Riduzione delle emissioni fino al 40%
  • Introduzione di energie rinnovabili permette in alcuni casi di riclassificare l'edificio
  • Maggior comfort sanitario
Contenere i costi con una caldaia a condensazione compatta? Guarda l'esempio di questa Villa bifamiliare a Montelabbate (PU) che ha scewlto la strada della riqualificazione con una nuova caldaia a condensazione Vitodens 242-F. Vai alla referenza >

Di quale caldaia ho bisogno per la mia casa? Finalmente raccolte tutte le informazioni per prendere la decisione migliore!

Scopri come scegliere caldaia condensazione per la tua casa

4

GUIDA SULLA CALDAIA A CONDENSAZIONE

Caldaia a condensazione o caldaia tradizionale

Le caldaie a condensazione sono considerate i generatori a combustibile fossile più efficienti perché sono in grado di recuperare il calore latente contenuto nei fumi di scarico e riutilizzarlo per riscaldare l’acqua da inviare al sistema di distribuzione (radiatori o impianto radiante).

I vantaggi?

  • Riduci le emissioni e fai del bene all'ambiente
  • Fai una scelta economica perché riduci i consumi
  • Porti l'affidabilità in casa

 

Con una caldaia a condensazione puoi risparmiare fino al 30% sulla bolletta, rispetto a una tradizionale caldaia a camera aperta. È importante sottolineare come non basta installare una qualsiasi caldaia e collegarla all'impianto di riscaldamento per usufruire di un risparmio immediato, ma è importante considerare tutti i fattori chiave che concorrono a far diventare una spesa un investimento mirato e vantaggioso.

Come scegliere la miglior caldaia a condensazione per le tue esigenze? Scopri tutti gli elementi > 

Rispetto alle classiche caldaie a camera stagna (non più a norma) le caldaie a condensazione sono:

  • In classe A, cioè a basso consumo di energia
  • Convenienti, perché ti assicurano un risparmio sulle spese del combustibile grazie al recupero del calore
  • Innovative, cioè dotate di tecnologie all'avanguardia e realizzate con materiali certificati e di qualità
  • Ecologiche, perché a basso impatto ambientale e con ridotte emissioni inquinanti
confronto caldaia condensazione caldaia tradizionale

Se la tua casa è dotata di una caldaia a gas convenzionale che utilizza 20 KWh di energia all'anno, una nuova caldaia a condensazione a gas permetterà di risparmiare 390€ annui. Una nuova caldaia, grazie anche alle detrazioni fiscali 2019, ripagherà il suo costo originale in soli quattro anni e ridurrà anche il consumo di energia di circa il 30%.

Hai ricevuto una proposta con una caldaia a camera aperta? Stai per acquistare un prodotto inefficiente non in linea con i regolamenti ErP! Questo tipo di caldaia può essere ancora installata solo per ragioni insormontabili (e certificato tramite asseverazione di un tecnico) in edifici plurifamiliari in sostituzione di generatori che scaricano i fumi in canne fumarie collettive ramificate. Scopri tutte le verità nascoste >

Se devi acquistare una nuova caldaia più efficiente per ridurre i costi sappi che basta scegliere il tipo di prodotto, ma è anche fondamentale il suo corretto dimensionamento


La scelta migliore è quella di farsi aiutare da un tecnico esperto qualificato che, dopo un sopralluogo gratuito e senza impegno, potrà consigliarti la soluzione più adatta a te, in base alle dimensioni della tua abitazione, al grado di isolamento dell'edificio, al numero di persone che compongono il tuo nucleo familiare e alle loro abitudini.

Mettiti in contatto con noi

5

GUIDA SULLA CALDAIA A CONDENSAZIONE

Quale caldaia scegliere?

Se hai deciso che è giunto il momento di sostituire la caldaia esistente con una nuova, senza dubbio vorrai assicurarti di ottenere un modello altamente efficiente. Ma quale scegliere? La decisione non è facile e immediata.

Per un proprietario di casa installare una nuova caldaia è assolutamente una decisione importante e un investimento significativo a lungo termine. Occorre, per questo, prestare attenzione e considerare tutte le esigenze, sia attuali sia future, come ad esempio:

  • Richiesta di acqua calda sanitaria
  • Dimensione dell'edificio
  • Dispersioni di calore
  • Spazio disponibile
  • Impianto esistente
  • La tipologia di combustibile da utilizzare
Quale caldaia scegliere? Non perdere il nostro approfondimento. Leggi l'articolo >

Valutare correttamente tutti questi fattori permette di individuare il corretto impianto di riscaldamento per la tua casa, e facendo in modo che funzioni nel modo più efficiente possibile, ottieni la possibilità risparmiare un sacco di soldi nel lungo periodo, oltre che limitare il tuo impatto sull'ambiente in termini di emissioni e inquinamento.

Quanto puoi risparmiare sostituendo la tua vecchia caldaia? Ecco un esempio concreto >

 

Abitazione singola o indipendente

Se abiti in un edificio di proprietà o indipendente, la scelta di quale caldaia a condensazione installare è variegata e il modello adatto deve coincidere con quelle che sono le tue esifenze.

Se, ad esempio, hai una famiglia numerosa con un comfort sanitario elevato (es. 2 o più bagni), una soluzione intelligente può essere quella di dotarsi di una caldaia a condensazione compatta, ovvero con un bollitore integrato. Il vantaggio è che, rispetto a un bollitore convenzionale, il sistema di carico del bollitore richiede un contenuto d'acqua nettamente inferiore per poter erogare la stessa quantità di acqua calda sanitaria. Di questa categoria fa parte Vitodens 222-W di Viessmann.

Se, invece, hai la possibilità di disporre di un locale caldaia e le dimensioni della tua abitazione lo richiedono, puoi considerare anche l'installazione di una caldaia a basamento, da posizionare a terra, come Vitocrossal 300.

E lo scarico fumi? E' possibile a tetto, a parete o in canna fumaria. A partire dal 31 agosto 2013 (Legge 90/2013) tutti gli impianti termici di nuova realizzazione e installati in sostituzione di una caldaia precedente hanno l'obbligo di scaricare a tetto, salvo deroghe. Leggi l'approfondimento >

Vitodens-222-W

Appartamento con riscaldamento autonomo

In appartamento gli spazi a disposizione sono minori e più "preziosi" per cui si tende a sfruttare al massimo quanto si ha disposizione, come ad esempio uno sgabuzzino oppure un balcone.

Quale caldaia scegliere se abiti in appartamento? Leggi l'approfondimento >

Parlando di installazione da esterno, Viessmann propone tra le proprie soluzioni Vitodens 100-E, una caldaia a condensazione in classe A capace di resistere a temperature anche molto rigide (fino a -15°C, tramite accessorio). Tra i suoi plus ci sono i brevetti nati dal know-how aziendale, quali lo scambiatore in acciaio inossidabile Inox-Radial e il
bruciatore Matrix, che garantiscono nel tempo elevati standard di efficienza, risparmio, qualità e affidabilità. 

Hai una caldaia tradizionale istantanea? Oggi è ancora più conveniente sostituire la vecchia caldaia con una nuova Vitodens 100-E.
Grazie al risparmio annuale fino al 30% sulla bolletta di gas e alle detrazioni fiscali fino al 65%, valide fino al 31 dicembre, la scelta di riqualificare l'efficienza del tuo impianto rappresenta un ottimo investimento e contribuisce alla tutela del clima. Facciamo un esempio:
- Costo sostituzione del generatore: 3.000 €
- Costo sostituzione del generatore al netto dell’incentivo del 65%: 1.050 €
- Risparmio annuo metano: 265 €
Questo significa che in soli 4 anni hai completamente ammortizzato il tuo investimento.

Scegli di alleggerire la tua bolletta! Sostituisci la tua vecchia caldaia con Vitodens 100-E. Richiedi un preventivo di spesa, gratuito e senza impegno, all'installatore Partner per l'Efficienza Energetica Viessmann più vicino a te!

Richiedi consulenza personalizzata


Non vuoi ancora richiedere un preventivo ma vuoi ricevere gratis la guida gratuita scritta dai nostri esperti su come scegliere la caldaia a condensazione più adatta per il tuo appartamento! Scaricala subito!

Guida come Scegliere Caldaia condensazione per appartamento

Condominio con riscaldamento centralizzato

Per soddisfare le esigenze energetiche di più famiglie, anche contemporaneamente, è fondamentale puntare su un generatore di calore efficiente e performante, da installare singolarmente o a cascata. Grazie all'installazione di una caldaia a condensazione Vitocrossal 200, ad esempio, il condominio Foscolo di Alessandria è riuscito a ridurre i consumi e risparmiare fino al 60% in bolletta.

 

Vuoi sapere qual è il climatizzatore più adatto alle tue esigenze?
Scoprilo nella Guida alla scelta del climatizzatore.
Scarica la guida su come rendere efficiente un condominio

6

GUIDA SULLA CALDAIA A CONDENSAZIONE

Quanto costa una caldaia a condensazione?

Ti stai chiedendo quanto costa una nuova caldaia a condensazione nel 2019? Non c'è una sola risposta che possiamo darti, perché sul mercato puoi trovare generatori che costano 600 € come caldaie che costano più di 5.000 €.

Sicuramente, nel momento in cui devi scegliere la nuova caldaia per la tua casa, potresti essere tentato di risparmiare scegliendo la soluzione con il prezzo più basso, ma fai molta attenzione, perché rischi di trascurare alcuni importanti fattori che incidono direttamente sul prezzo e che rischiano di far diventare il tuo investimento sbagliato:

  • Qualità dei materiali
  • Livello di efficienza (e risparmio)
  • Prestazioni e affidabilità
  • Know-how, tecnologie e brevetti esclusivi
  • Servizio di assistenza post-vendita
Vuoi approfondire tutti questi fattori che indicono nel determinare il costo di una caldaia nuova? Leggi l'articolo >

Ad esempio, Vitodens 200-W è la caldaia a condensazione a gas murale di Viessmann in grado di offrire i più alti livelli di comfort e innovazioni tecniche disponibili oggi sul mercato:

  • Software Lambda Pro Control Plus per il controllo della combustione al fine di garantire il massimo dell’efficienza
  • Bruciatore MatriX di ultima generazione, garanzia di affidabilità ed eccellente sfruttamento della tecnica della condensazione
  • Range di modulazione che arriva fino a 1:20 e che consente di fatto di annullare gli spegnimenti e le riaccensioni frequenti dell'impianto di riscaldamento
  • Regolazione Vitotronic 200 di semplice utilizzo, con un innovativo display touch grafico a colori da 5“
  • Software Energy Cockpit per il monitoraggio dei consumi della caldaia e della resa di un eventuale impianto solare collegato.
  • Interfaccia WiFi per la connessione a internet attraverso l'App ViCare dedicata.

 

 

 

Oltre a prestazioni e affidabilità superiori, le caldaie a condensazione Vitodens si distinguono per la loro semplicità e facilità d'uso, perché progettate pensando a una tecnologia intelligente per aiutarti a risparmiare denaro e controllare il tuo livello di comfort ovunque ti trovi.

Già da questi primi elementi si può capire che scegliere un generatore di calore Viessmann non vuol dire scegliere un "qualsiasi prodotto", ma significa affidarsi a un’azienda che vanta una forte competenza nel settore del riscaldamento, consolidata in anni di esperienza e di investimenti nella ricerca di prodotti sempre più innovativi, dall'elevato contenuto tecnologico e rispettosi dell’ambiente.

Come scegliere la miglior caldaia a condensazione? Ecco gli aspetti fondamentali da considerare durante la scelta. Leggi l'articolo >

 

vitodens

Il costo per una nuova caldaia

Un prodotto per il riscaldamento ha un certo prezzo, ma per avere la stima del prezzo dell'investimento che devi sostenere devi innanzitutto capire la situazione in cui ti trovi:

  • Devi solo sostituire la tua vecchia caldaia tradizionale a camera stagna con una nuova caldaia a condensazione?
  • Devi fare anche un lavaggio dell'impianto e rimuovere eventuali fanghi accumulati oppure riconfigurare le tubazioni del tuo impianto?
  • Non hai installato nessuna caldaia e devi realizzare un impianto da zero?
  • Vivi in un appartamento, in una casa indipendente o in una villetta a schiera?
  • Vivi da solo o hai una famiglia numerosa?
  • Qual'è il comfort sanitario che ti aspetti di raggiungere?

A seconda della situazione in cui ti trovi il prezzo dell'intervento varia notevolmente. Potresti dover sostenere un costo di circa 1.500-2.500 € se stai sostituendo una caldaia tradizionale nel tuo appartamento, oppure investire più di 4.000-5.000 € nel caso di nuova installazione.

Tieni conto che, nel caso di una sostituzione, ad abbassare il costo dell'investimento intervengono anche le detrazioni fiscali che, legate al risparmio annuo, permettono di ammortizzare completamente la spesa in soli 4/5 anni. E dopo il 5° anno inizi anche a guadagnare grazie al risparmio energetico e agli anni di detrazione rimanenti.

 

Il costo ti appare ancora proibitivo? Ecco come dilazionare il pagamento. Leggi l'articolo >

 

Sostituzione caldaia: una scelta sempre vantaggiosa

Se hai in casa una caldaia particolarmente datata significa che possiedi un prodotto poco efficiente e non molto affidabile, perché fonte di un elevato consumo di energia e maggiormente soggetto a guasti rispetto ai nuovi prodotti.

E' ora di pensare alla sua sostituzione per iniziare a risparmiare veramente sulle spese del riscaldamento, e non solo!

Per garantirti risparmio, sostenibilità ambientale e benessere abitativo, però, è fondamentale che questo nuovo prodotto sia di elevata qualità e in grado di ridurre al minimo i consumi di energia.

Quale caldaia scegliere? Non perdere il nostro approfondimento >

Decidendo di rottamare la tua vecchia caldaia a favore di un nuovo generatore a condensazione Viessmann, hai la possibilità di ottenere vantaggi significativi:

  • Risparmiare fino al 30% sulla bolletta
  • Diventare fino al 30% più sostenibile
  • Usufruire delle detrazioni fiscali (vai al capitolo dedicato >
  • Beneficiare dell’estensione della garanzia da 2 a 5 anni
  • Dilazione del pagamento (leggi qui >)

E' proprio una bella sensazione sapere che grazie a una scelta innovativa è possibile raggiungere tutti questi benefici.

Nuova caldaia a condensazione Viessmann? Numeri alla mano ecco cosa aspettarsi >

Parlando si sostituzione della caldaia, sempre più di frequente ti puoi imbattere in offerte online o della grande distribuzione con proposte di sostituzione "chiavi in mano" e spesso con la possibilità di effettuare il pagamento a rate direttamente in bolletta.

Il più delle volte non si tratta una scelta conveniente soprattutto per:

  • Costo effettivo maggiore
  • Installazione non adeguata
  • Prodotto non personalizzato
  • Garanzia e manutenzione
Caldaia a rate direttamente sulla bolletta? Facciamo un ragionamento! Leggi l'articolo >

New call-to-action

Individuare il prodotto da installare, quindi, è solo il primo passo da affrontare, perché un investimento intelligente passa anche dalla scelta del professionista a cui affidarti!

Il nostro consiglio è quello di fare sempre riferimento a personale esperto, qualificato e professionale, come gli installatori Partner per l'Efficienza Energetica Viessmann.

Viessmann sceglie i propri Partner per la serietà e la competenza; ciò significa:

  • Formazione continua
  • Esperienza nell'installazione dei prodotti Viessmann
  • Conoscenza delle normative
  • Attenzione al cliente

Questi professionisti, scelti per la serietà e competenza, curano costantemente la loro formazione per rimanere aggiornati sulle novità normative e di prodotto e mettono a tua disposizione tutta la loro esperienza e specializzazione per soddisfare al meglio le tue esigenze.

Richiedi consulenza personalizzata

La buona riuscita del tuo progetto di investimento è data da un lavoro di squadra:
- un prodotto di qualità con caratteristiche tecnologiche avanzate, frutto del lavoro di un'azienda in continua ricerca e sviluppo;
- una progettazione competente, gestita con esperienza e dopo aver valutato tutte le necessità della committenza in modo da sfruttare tutte le potenzialità dei prodotti e offrire i benefici desiderati;
- un'installazione a regola d'arte, così da realizzare un impianto adeguato e che permetta di dare lunga vita al generatore di calore;
- una corretta manutenzione e cura dell'impianto, in modo da ridurre al minimo le possibilità di interventi e l'insorgere di problematiche (leggi le 5 regole d'oro per garantire lunga vita alla tua caldaia >

7

GUIDA ALLA CALDAIA A CONDENSAZIONE

Detrazioni fiscali caldaia a condensazione

Chi decide di sostituire il vecchio generatore con una nuova caldaia a condensazione può abbassare l’investimento iniziale e rientrare più velocemente dalle spese usufruendo delle detrazioni fiscali del 50% o del 65% per le case indipendenti e delle detrazioni fiscali fino al 75% se si abita in condominio.

È possibile richiedere le agevolazioni in occasione di interventi di ristrutturazione o di efficientamento energetico, eseguiti sull’impianto di riscaldamento della tua abitazione. In entrambi i casi la somma che ti spetta ti verrà restituita in 10 rate annuali tramite ritenuta sull'imponibile IRPEF del contribuente.

 

Situazione 2019

Anche per il 2019 le detrazioni per chi acquista una caldaia a condensazione in sostituzione dell’impianto di climatizzazione esistente vengono diversificate in base alla classe energetica del nuovo generatore:

  • Detrazione Fiscale 65% per chi acquista una caldaia a condensazione in classe A in abbinamento a sistemi di termoregolazione evoluti appartenenti alle classi V, VI o VIII della comunicazione della Commissione 2014/C 207/02. In questo modo la caldaia a condensazione dalla classe A passa alla classe A+;
  • Detrazione Fiscale 50% per chi acquista solo una caldaia a condensazione che ha almeno un'efficienza media stagionale pari a quella necessaria per appartenere alla classe A di etichettatura energetica dell'apparecchio;
  • Detrazione fiscale 0% per chi installa una caldaia in classe inferiore alla A (es. caldaie a camera aperta o in classe B).

 

L’abbinamento di caldaia a condensazione in classe A dotata di termoregolazione climatica permette di raggiungere l’efficienza energetica di sistema A+. Scopri i vantaggi della termoregolazione climatica >

 

Facciamo un esempio concreto:

1. La sostituzione della vecchia caldaia con una caldaia a condensazione, come Vitodens 200-W di Viessmann, permette di accedere alla detrazione fiscale 50%;

2. L'installazione di una caldaia a condensazione Vitodens 200-W con centralina a bordo Vitotronic 200 e telecomando ambiente Vitotrol 200-A (Classe VI) permette di raggiungere la classe A+ di efficienza energetica, quindi di ottenere la detrazione fiscale 65%.

 

Da settembre 2018 le caldaie a camera aperta (tipo B) non soddisfano più i requisiti minimi richiesti e non possono più essere commercializzare. Se vuoi sostituire il tuo impianto di climatizzazione invernale devi optare per generatori più efficienti e sicuri, come le caldaie a condensazione. In questo caso, però, attenzione alla classe energetica. Solo acquistando una caldaia a condensazione con efficienza pari almeno alla classe A puoi richiedere l’agevolazione fiscale del 50%, che potrebbe arrivare al 65% se ci abbini un sistema di termoregolazione evoluto. In caso di generatore in classe B o inferiore non è previsto alcuno sgravio fiscale.

 


Vuoi sapere di più sulle detrazioni fiscali valevoli quest'anno? Scarica la guida gratuita.
Scarica la guida sulle detrazioni fiscali e conto termico per risparmiare sul tuo nuovo impianto

8

GUIDA SULLA CALDAIA A CONDENSAZIONE

Gestione a distanza e regolazione smart

Comfort e riscaldamento smart

La domotica è sempre più presente all'interno delle case. Innovazioni tecnologiche che, per molti italiani, sono diventate indispensabili e, che nello stesso tempo, contribuiscono ad aumentare il valore dell'immobile:

  • Accensione e spegnimento automatico delle luci
  • Apertura di cancelli
  • Attivazione di sistemi di allarme
  • Musica
  • Videocitofono

Il processo di semplificazione e digitalizzazione ha coinvolto anche l'impianto di riscaldamento, rendendo la caldaia a portata di smartphone e gestibile in modo smart via internet.

Questo può essere considerato un vero e proprio plus da non trascurare perché comporta un miglioramento nel comfort di casa e, allo stesso tempo, un risparmio in bolletta.

Viessmann, sempre al passo con i tempi e in linea con le tendenze del momento, dispone di diverse soluzioni:

  • ViCare, la App che permette di avere sempre sotto controllo il tuo impianto anche da fuori casa, così da sapere in ogni momento come sta funzionando. Comodo, semplice e veloce;
  • Vitotrol App, che consente di gestire comodamente l’impianto di casa tramite smartphone, tablet o iPod-Touch. L’utilizzo di questa applicazione è semplice e intuitivo e permette in ogni momento di connettersi all’impianto di casa per attivare a distanza numerose funzioni;
  • Termostato intelligente tado°, che ottimizza il lavoro della tua caldaia per farti risparmiare sui costi energetici.

 

App ViCare: aumenta il tuo comfort in casa

Grazie all’App ViCare sei tu a decidere quando, per quanto tempo e a quale temperatura impostare il riscaldamento in casa. Lo puoi fare in qualsiasi momento e in qualunque luogo ti trovi: 

  • Se oggi sai che farai tardi al lavoro, puoi impostare direttamente dallo smartphone la fascia oraria in cui far attivare l’impianto. Così al tuo rientro la casa sarà calda e accogliente ed eviterai sprechi di energia durante la tua assenza;
  • Se sei in vacanza e vuoi assicurarti di aver impostato la funzione Ferie con temperatura ridotta, ti basta un clic sull’App;
  • Se hai una seconda casa che usi solo in alcuni periodi dell’anno e vuoi controllare che l’immobile sia al sicuro dal freddo, puoi collegare l’App ViCare al tuo impianto. In questo modo sarai avvisato immediatamente in caso di malfunzionamenti;
  • Se dimentichi spesso quando è ora di fare la manutenzione annuale della caldaia e vuoi evitare di saltare ancora i controlli necessari, sigla un contratto di manutenzione programmata. Attivando l’App ViCare il tuo tecnico di fiducia potrà fare la manutenzione dell’impianto anche a distanza.

Con l'App ViCare, il tuo impianto di riscaldamento Viessmann fa un salto di qualità e ti fa vivere già oggi l'innovazione del futuro. Così sarai sempre all'avanguardia della tecnologia per goderti il massimo livello di comfort:

  • Aumenti il comfort in casa, perché puoi gestire comodamente l’impianto di riscaldamento tramite smartphone impostando la temperatura che desideri ottenere e puoi programmare le fasce orarie in cui far funzionare il generatore;
  • Risparmi energia e riduci le bollette. Niente più sprechi, con impianti accesi tutto il giorno, se in casa non c’è nessuno;
  • Sei sempre aggiornato. Ricevi sul dispositivo tutti gli aggiornamenti per l’App e per la sicurezza dell’impianto;
  • Hai tutto sotto controllo e un filo diretto con il tecnico di fiducia. L’App ti aggiorna sullo stato dell’impianto di riscaldamento, ti avvisa immediatamente in caso di malfunzionamenti e ti mette in contatto con il Partner per il Service più vicino a te.

 

Viessmann con tado°: il riscaldamento sempre a portata di mano

Per quanto riguarda tado°, il suo funzionamento si basa sullo sfruttamento della geolocalizzazione dello smartphone:

  • Quando non sei in casa tado° provvede a ridurre la temperatura
  • Appena stai per rientrare il riscaldamento viene riportati ai livelli di comfort desiderati

Con l'App dedicata è possibile anche effettuare:

  • Integrazione con le previsioni meteo
  • Gestione multi-zona
  • Programmazione intelligente
  • Accedere al report dedicato e dettagliato 

Grazie alla funzione di "rilevamento finestra aperta" il sistema è in grado di riconoscere l’improvviso abbassamento della temperatura interna o dell’umidità e spegne il riscaldamento per evitare sprechi energetici.

Tado° termostato intelligente (e relativa App) è un sistema completo, adatto a qualsiasi tipo di abitazione e con funzionamento in abbinamento a quasi tutti gli impianti di riscaldamento, sia autonomi che centralizzati, disponibili. Scopri di più >

tado-ristrutturazione-casa

Mettiti in contatto con i nostri esperti

Per assicurarti il maggior risparmio possibile, richiedi la consulenza di un installatore Partner per l'Efficienza Energetica Viessmann. Il professionista ti aiuterà a scegliere la caldaia a condensazione più adatta a te e alle caratteristiche della tua abitazione, seguendoti passo passo nella preparazione di tutta la documentazione necessaria per richiedere le agevolazioni fiscali.

Trova tecnico più vicino

Domande Frequenti

Certamente. Utilizzare la caldaia a condensazione per riscaldare l’acqua che scorre nell’impianto termico ti costa meno, rispetto a una caldaia tradizionale. Ed è proprio con il riscaldamento a pavimento che la caldaia a condensazione ha la sua massima resa, perché l’acqua di emissione ha temperature più basse che si aggirano sui 30°C. Spesso questa cosa viene taciuta da chi ha più convenienza a venderti altri tipi di caldaie non così performanti. Leggi anche questo articolo per scoprire cosa non ti dicono sulla sostituzione della caldaia.

Un generatore pulito ed efficiente consuma meno e, di conseguenza, ti fa spendere meno in bolletta. Per assicurarti un impianto di riscaldamento altamente performante devi rivolgerti a un Centro Assistenza Tecnica autorizzato e far eseguire periodicamente la pulizia della caldaia e gli interventi di ordinaria manutenzione.

Dal 31 agosto 2014 tutti gli impianti termici di nuova generazione o installati in sostituzione di una caldaia già esistente devono scaricare a tetto. In alcuni casi, però, lo scarico a parete è ancora possibile.

L’abbinamento caldaia a condensazione e pompa di calore ti permette di creare un sistema ibrido doppiamente affidabile ed economico. Combinando due generatori di calore differenti, alimentati da fonti energetiche diverse (fossile e rinnovabile), ti assicuri il massimo comfort, tutto il tempo dell’anno. Scopri perché il sistema ibrido è una soluzione davvero conveniente per risparmiare sulle spese del riscaldamento.

Tutte le caldaie a condensazione Viessmann sono dotate di un comodo display touch screen LCD retroilluminato per la regolazione digitale. I modelli più evoluti dispongono anche del telecomando Vitotrol da usare all’interno dell’abitazione, per impostare fasce orarie di riscaldamento e temperature desiderate. Per ottimizzare il funzionamento della tua caldaia e risparmiare ancora di più sulla bolletta dell’energia puoi installare il termostato intelligente tado°, che ti consente di gestire tutto tramite un’App da installare sullo smartphone, anche se sei fuori casa.

Potrebbe interessarti anche

Temperatura acqua calda sanitaria: a quanto impostarla?

Temperatura acqua calda sanitaria: a quanto impostarla?

Leggi l'articolo

Come Regolare al Meglio il Proprio Impianto a Pavimento

Leggi l'articolo
Pro e Contro del Riscaldamento con Pompa di Calore

Pro e Contro del Riscaldamento con Pompa di Calore

Leggi l'articolo

Sostituzione caldaia: le 6 verità nascoste, da chi?

Leggi l'articolo